Suicidio assistito in italia: è il momento di legiferare!

Petizione creata da:

Matteo Bianchi e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 25000

FIRMA
  • Katja Galimberti ha firmato la petizione 11 giorni fa
  • Claudio Giannuario ha firmato la petizione 25 giorni fa
  • Stefano Fuschetto ha firmato la petizione 6 giorni fa

Suicidio assistito in italia: è il momento di legiferare!

Dopo il caso di Mario, prima persona in Italia che ha potuto scegliere legalmente il suicidio medicalmente assistito, è il momento giusto per portare aventi la nostra battaglia.
Firma anche tu la petizione a supporto delle azioni portate avanti dall'associazione Luca Coscioni perchè anche se Mario ha vinto la sua battaglia, lo Stato non si è fatto carico dei costi dell'assistenza al suicidio assistito e dell'erogazione del farmaco, nonostante la tecnica sia consentita dalla Corte Costituzionale con la sentenza Cappato/Dj Fabo". E' quindi il momento di legiferare in materia una volta per tutte per rendere anche l'Italia un paese civile. 

Condividi su:

Petizioni simili

Suicidio assistito in italia: è il momento di legiferare! 16/06/2022 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.