Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Sosteniamo mario, "colpevole" di essersi difeso dai rapinatori

  • firme
    0 / 50000

    Creata da
    Un padre di famiglia

  • petizione

    “Mi sono trovato di fronte a uomini armati e ho dovuto scegliere tra la mia vita e la loro”
    Sono queste le prime parole del gioielliere che ha sparato e ucciso due rapinatori su tre che avevano tentato di derubarlo dei gioielli e denaro nella cassa. La nota vicenda orami famosa come la “rapina di Cuneo” rischia di costare cara al Sig. Mario Roggero titolare della gioielleria. Perché? Semplice, a causa delle strambe leggi italiane il nostro Mario è indagato dalla Procura per omicidio ed eccesso di legittima difesa!

    E’ mai possibile che un padre di famiglia debba rischiare la vita ogni giorno facendo semplicemente il suo lavoro? Durante la rapina erano presenti la moglie e una delle figlie, una colpita da un pugno e l'altra immobilizzata e legata! Provate solo per un momento ad immedesimarvi nel povero Mario Roggero…il terrore per la sua famiglia e la paura per la propria vita. Nel 2021 l’Italia ha ancora leggi che difendono a spada tratta i malviventi, i rapinatori e i ladri! Non è possibile che Roggero possa esser condannato e finire in carcere per anni per aver difeso se stesso, la famiglia ed il suo lavoro frutto di anni di sacrifici!

    CHIEDIAMO MAGGIORE TUTELA PER I LAVORATORI E LEGGI CHE TUTELINO GLI ONESTI E NON I MALVIVENTI!

    Schieriamoci dalla parte di Mario. Firmiamo e condividiamo più possibile

  • Federica Croci ha firmato la petizione 11 giorni fa
  • Walter Borgia ha firmato la petizione 19 giorni fa
  • claudio dato ha firmato la petizione 13 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.