Non uccidere le parafarmacie, non uccidere le liberalizzazioni

Petizione creata da:

M. L. e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 5000

FIRMA
  • Elisabetta Lizzeri ha firmato la petizione 7 giorni fa

Non uccidere le parafarmacie, non uccidere le liberalizzazioni

Dopo tre anni dalla liberalizzazione della vendita dei farmaci d?automedicazione (SOP e OTC) circa tremila nuove aziende sono state aperte, cinquemila lavoratori hanno trovato impiego e il 67% degli italiani hanno utilizzato questi esercizi ed acquistato farmaci con sconti sino al 22% del prezzo (fonte Antitrust). Inoltre, nelle parafarmacia il cittadino ha trovato sempre la professionalit?el farmacista, che, al pari dei colleghi che operano nelle farmacie, ?n professionista laureato ed abilitato alla cui presenza l?84% degli italiani non rinuncia (indagine Eurisko). La vendita di farmaci ?da banco? fuori dalle farmacie ha portato nuova concorrenza nel settore del farmaco, concorrenza di cui hanno beneficiato anche le farmacie che si sono attrezzate con nuovi servizi da offrire alla propria clientela. Migliaia di giovani professionisti hanno finalmente trovato nuovi sbocchi professionali e la possibilit??intraprendere liberamente la propria professione. In questo quadro quali sono i motivi per ridimensionare, o peggio, far chiudere quest?attivit? A parere dei firmatari non c??essun motivo oggettivo se non il desiderio di azzerare uno strumento legislativo che consente il confronto delle capacit?d allarga i livelli di concorrenza. In un contesto economico ?delicato? come quello che vive il nostro Paese i processi di liberalizzazione andrebbero incentivati e non mortificati, gli spazi di tutela degli interessi generali allargati, mentre quelli che salvaguardano monopoli o rendite di posizione fortemente ridimensionati. E? per tali motivi che i sottoscrittori della presente fanno appello al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio e ai Ministri per l?assunzione di una forte posizione contraria ai processi legislativi in corso finalizzati alla chiusura delle parafarmacie e pi? generale al ridimensionamento dei processi di liberalizzazione dell?economia italiana.

Condividi su:

Petizioni simili

Non uccidere le parafarmacie, non uccidere le liberalizzazioni 02/07/2009 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.