Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Italiano arrestato due volte ingiustamente in sudan. chiesti altri soldi per liberarlo!

  • firme
    0 / 40000

    Creata da
    Un italiano

  • petizione

    Arrestato, liberato dopo un pagamento di 400mila euro, arrestato nuovamente l’1 aprile e ora prigioniero da quasi due mesi in uno stanzone con 30 persone e temperature che arrivano a 46 gradi. Marco Zennaro, imprenditore veneziano di 46 anni, è in una cella di Khartum, la capitale del Sudan. A quanto riporta la famiglia, i suoi guai sono iniziati quando un cliente sudanese ha acquistato materiale elettrico dall’impresa di Zennaro, accusandolo poi di frode. L’imprenditore, che è anche allenatore dei giovanissimi del Venezia Rugby, è volato a Khartum per sbloccare la situazione: arrestato, ha pagato 400mila euro ma poi,
    all’aeroporto, è stato fermato di nuovo e incarcerato. Si sospetta che dietro il secondo arresto, che prende le mosse dalla denuncia di un fedelissimo del generale Mohamed Hamdan Dagalo, ci sia l’intenzione di avere altri soldi da Zennaro.

    CHIEDIAMO UN INTERVENTO IMMEDIATO DELLA FARNESINA AFFINCHE' IL NOSTRO CONNAZIONALE VENGA LIBERATO E RIPORTATO IN PATRIA!

    Festeggiamo la festa della Repubblica e non siamo in grado di difendere un nostro cittadino?!

  • Irene Rullo ha firmato la petizione 24 giorni fa
  • Emanuela Felice ha firmato la petizione 18 giorni fa
  • vincenzo caruso ha firmato la petizione 16 giorni fa

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.