Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • FERMIAMO IL MACELLAIO DI GATTI, PENE PIU' SEVERE

  • firme
    0 / 10000

    Creata da
    alessandro passeri

  • petizione

    AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MATTEO RENZI

    AL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ANDREA ORLANDO

    E' notizia di oggi, mercoledì 11 febbraio 2015, il fermo di una persona a conclusione di indagini encomiabili dirette dalla Procura di Perugia per reati commessi sugli animali

    Tutto è scaturito da una denuncia depositata presso la Questura locale in seguito al macabro ritrovamento di un gatto impiccato all'esterno di una scuola nella frazione di San Sisto.

    Come riportato nell'articolo del Giornale dell'Umbria http://www.giornaledellumbria.it/article/article221726.html

    l'Ed Gein di casa nostra si divertiva a torturare, scuoiare e decapitare i
    gatti finiti nelle sue grinfie, con il malsano scopo di lavorarne le pelli. Nel
    garage all'interno del quale operava sono stati infatti ritrovati, oltre a
    cadaveri mutilati e teste di gatto sotto formalina, veri e propri strumenti di
    tortura e istruzioni per la lavorazione e la cucitura delle pelli.

    Si chiede quindi a gran voce l'inasprimento della pena per chi commette simili crudeltà, con le leggi attuali infatti il balordo tornerebbe presto in azione. Non possiamo ignorare l'assunto secondo il quale chi è dotato di cotanta "malvagità" verso gli animali è pericoloso anche per l'incolumità delle persone. La storia ci insegna che tanti dei più efferati criminali psicopatici iniziarono la loro "carriera" in età infantile agendo proprio sugli animali.

    Mettiamo queste persone nella condizione di non nuocere!

    Alessandro Passeri

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.