Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • CELLINO VATTENE !

  • firme
    0 / 5000

    Creata da
    Alessandro Saba

  • petizione

    Avvertenza: questo sito non è il sito ufficiale della squadra nè dalla stessa in alcun modo accettata o ad essa riconducibile. Leggendo un po? di cose in questi giorni... troppi dubbi...troppo caos... troppe domande... Sembra che qualcosa di CHIARISSIMO... è stato voluto offuscare gettando caos e disordine. Penso ad una qualunque Azienda... con un fatturato milionario... Due dipendenti bisticciano... e secondo voi quest'azienda va in crisi? Ma neanche per idea. Penso all'articolo ... su Pasquale Foggia. Avete letto bene quell'articolo? Un articolo che lo trasforma come il responsabile di TUTTI i mali del Cagliari... il capro espiatorio. Il caos degli allenatori... che vuoi o no... porta i tifosi a commentare questioni calcistiche... meglio quello... no meglio quell'altro... Siamo a parlare di Marco... di corna... di Foggia e Marchini... della presunta rivoluzione della squadra... di Giampaolo e Sonetti... e siamo arrivati a dire... che c'è troppo casino per fare un campionato da salvezza. " LUI " HA PRESO LA PALLA AL BALZO CON QUESTO BISTICCIO DI DUE GIOCATORI... HA CURATO IL TUTTO... HA RESO UN SEMPLICE BISTICCIO UNA GUERRA... CI HA RICAMATO SOPRA... HA PRESO LA PALLA AL BALZO Troppo caos... troppi giochetti... articoli di giornale stranissimi... pubblicati "a tempo"... tutto pilotato per farci dire che... farci pensare che... .e FARCI DIMENTICARE CHE: DA UNA PARTE C'E' UNA SEMPLICE SQUADRA DI CALCIO CHE HA GRANDI DIFFICOLTA' PERCHE' E' STATA COSTRUITA CON OSCENA AVIDITÁ. PER FARCI DIMENTICARE CHE SIAMO ULTIMI PERCHE' LOTTANTA PER CENTO DI QUESTI GIOCATORI FATICHEREBBERO ANCHE IN B E INFATTI HANNO INGAGGI DA B. VOGLIONO FARCI DIMENTICARE CON TUTTO QUESTO CAOS CHE DA UNA PARTE C'E' UN CAGLIARI POVERO DI GIOCO E GIOCATORI E DALL'ALTRA C'E' "LUI" CON I SOLDI CHE GLI ESCONO DALLE TASCHE A PALATE. ERANO I SOLDI DEL POVERO CAGLIARI. Ricordo con piacere... durante la battaglia per i diritti televisivi... dove è sempre presente in prima linea... la stilettata portata da Galliani... "Noi saremo anche disposti ad allargare la borsa... ma c'è gente come te che questi soldi non li rimette nel circuito calcio... se li porta a casa" E poi... ANCORA ALL'INFINITO: Garrone... Presidente della Sampdoria al momento del suo insediamento... discorso: "Sappiate... tifosi... che personalmente non metterò mai un solo euro di tasca in mia in una Società di calcio... il calcio è un bel gioco ma mi sembra troppo futile perché io possa usare soldi delle mie industrie a favore appunto... di un gioco. Però... di contro... vi posso garantire... come genovese...come imprenditore della città... attaccato a questa città e ai colori blucerchiati... che non un solo euro... entrerà nelle mie tasche fruttato dalla Sampdoria. Mi limiterò... con il massimo dell'onestà... a reinvestire tutto quello che la stessa Società produce. E la Società... produce non poco... Con onestà della gestione otterremo una permanenza stabile in serie A... con le competenze tecniche... potremmo anche lottare per un posticino in Europa" Lo so a memoria sto cazzo di discorso. Il Presidente non ci mette un euro... ma: Cassano... Montella... Bellucci... Bonazzoli... Caracciolo... solo per l'attacco. CELLINO NON FAI ALTRO CHE TENERE IN OSTAGGIO LA SQUADRA DELLA CITTÁ VATTENE VATTENE VATTE

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.