Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Cacciatore uccide il cane e poi spara anche alla padrona!

  • firme
    0 / 1000

    Creata da
    Sofia Agnese

  • petizione

    Uccide il cane e spara anche alla padrona. Chiediamo giustizia!
    Questo cucciolo di pitbull, Tyson, è stato a Cavarzere (Venezia) da un cacciatore. L'uomo avrebbe perso la testa, voleva che si allontanasse dalla sua cagnolina e avrebbe sparato anche alla padrona Carmen.

    Tyson era un cucciolo e non aveva mai attaccato nessuno. Per i vicini, era un cane comune, che non ha mai dato problemi. Quel giorno, quel cacciatore, ha assalito prima la padrona di Tyson verbalmente: "Putt.. vattene o ti uccido!" cosi ha iniziato a sparare.

    Con un colpo ha tolto la vita a cucciolo di pitbull, in un secondo momento ha puntato alla padrona di Tyson e ha sparato. Solo grazie alla sua prontezza, la signora Carmen è riuscita a salvarsi.

    Questo cacciatore è socialmente pericoloso, ha ucciso un cane e tentato di sparare alla sua padrona. E' evidentemente pericoloso e non dovrebbe detenere armi.

    Chiediamo giustizia per Carmen e per il suo cane Tyson!
    Chiediamo maggiori controlli e perizie prima di rilasciare il possesso di armi da fuoco.

  • Beatrice Zuin ha firmato la petizione 26 giorni fa
  • Andrea Di Venere ha firmato la petizione 13 giorni fa
  • Rebecca Cavallaro ha firmato la petizione 18 giorni fa

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.