Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • aboliamo la "discriminazione territoriale" sulle RC auto

  • firme
    0 / 2000

    Creata da
    giuseppe fontana

  • petizione

    Come tutti ben sanno, assicurare un auto a Napoli, costa, in media, 4 volte quanto costa assicurare, a parità di auto e assicurato, la stessa a Milano.

    Non tutti sanno, però, che Napoli non è la città dove avvengono i maggiori sinistri in Italia. (fonte istat 2012).

    Gli incidenti più gravi avvengono sulle strade extraurbane (escluse le autostrade), dove l'indice di mortalità raggiunge il livello di 4,94 decessi ogni 100 incidenti. Sulle strade urbane si registrano 1,10 morti ogni 100 incidenti, sulle autostrade 3,51. Rispetto al 2011, l'indice di mortalità risulta in aumento per strade extraurbane e autostrade (era pari rispettivamente a 4,73 e 3,07), rimane invece stabile per le strade urbane. L'indice di mortalità raggiunge il valore massimo alle 3, alle 5 e alle 6 del mattino (4,64 decessi ogni 100 incidenti, media giornaliera pari a 1,96); la domenica è invece il giorno nel quale si registra il livello più elevato, con 2,99 morti per 100 incidenti. Nella fascia oraria notturna (compresa tra le 22 e le 6 del mattino), l'indice è più elevato fuori città, il lunedì e il giovedì notte (7,71 e 7,74 decessi per 100 incidenti).

    Nelle città di Torino, Milano, Verona, Venezia, Trieste, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo, Messina e Catania, gli incidenti rappresentano circa il 33% degli incidenti stradali totali avvenuti su strade urbane (Roma 9,8%, Milano 7,4%, Genova 2,8% e Torino 2,3%).

    aboliamo la discriminazione territoriale della RC auto, chiediamo l'unificazione nazionale! Non regge più la notizia che al sud si fanno più incidenti!!!!

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.