Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Accorpamento settori MAT per Ingegneri

  • firme
    0 / 2000

    Creata da
    Marina Capparelli

  • petizione

    Noi ingegneri chiediamo l’equivalenza fra i cfu acquisiti nei vari settori MAT per accedere alla CdC A028 – Matematica e scienze nella Scuola Secondaria di I Grado

    Gli aventi titolo di accesso DM 22/2005 (Lauree specialistiche e integrazione vecchio ordinamento) rilevano la permanenza nel DM n. 259 del 9 maggio 2017 di “Revisione e aggiornamento delle classi di concorso”, le principali criticità già segnalate dal Consiglio Nazionale Universitario (CUN).

    In merito alla tematica oggetto della presente richiesta, il CUN ha elaborato, con documento licenziato in data 8 ottobre 2015, “Analisi e proposte in materia di «Razionalizzazione e accorpamento delle classi di concorso a cattedra per l’accesso all’insegnamento nella Scuola Secondaria»”. Tali proposte contenevano richieste di modifica dei titoli di accesso, con l’obiettivo di assicurare che tali titoli fossero tutti quelli che garantiscono il possesso delle conoscenze necessarie per insegnare in quella classe di concorso. Fra le osservazioni generali di esordio del su citato documento, si legge: “Come esplicitato nelle declaratorie dei settori scientifico-disciplinari, tutti i settori MAT sono equivalenti dal punto di vista delle competenze disciplinari di base, in particolare per l’insegnamento; eventuali richieste di crediti sui settori MAT devono quindi essere espresse considerando i settori MAT nel loro complesso, senza distinguere fra i vari settori. Analoga osservazione vale di norma anche per i settori FIS.”

    Nel DM n. 259 del 9 maggio 2017, evidenziamo una notevole disparità nella richiesta di Crediti Formativi Universitari nei settori MAT a chi abbia conseguito una Laurea Specialistica in Ingegneria rispetto a chi sia in possesso di altri titoli di accesso alla Classe di Concorso A028 – Matematica e scienze (ad esempio Scienze della nutrizione umana, Biologia, Biotecnologie, etc…)

    Inoltre, abbiamo riscontrato incongruenze fra le lauree in Ingegneria conseguite secondo: il Vecchio Ordinamento (DM 39/1998), Lauree Specialistiche (DM 22/2005), e Lauree Magistrali (DM 270/2004), che vi danno accesso. Infatti, la Tabella A del suddetto Decreto indica:

    ·in nota (3) che le Lauree Specialistiche (D.M. 22/2005) sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi abbia compreso 96 crediti nei settori scientifico-disciplinari MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, di cui almeno 12 in MAT/02, 12 in MAT/03, 12 in MAT/05, 12 in MAT/07, 12 in FIS, 12 in CHIM, 12 in GEO, 12 in BIO”.

    Il Regolamento continua ad apportare discriminazioni nell’accesso alla A028, in quanto l’equivalenza dei cfu nel settore MAT è riconosciuta solo per le Lauree magistrali (DM 270/2004) conseguite dall’a.a. 2019/2020.

    Consapevole dei contenuti dei vari Piani di studio universitari e delle competenze da questi trasferite, il Consiglio Universitario Nazionale ha indicato di modificare la nota (3) come segue: “Dette lauree sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi abbia compreso 78 crediti nei settori scientifico-disciplinari MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, di cui almeno 24 in MAT, 12 in FIS, 12 in CHIM, 12 in GEO, 12 in BIO

    Pertanto, in riferimento alla mozione del Consiglio Nazionale Universitario del 1/3/2016, avente ad oggetto «A proposito del regolamento per la razionalizzazione e l’accorpamento delle classi di concorso per l’insegnamento nelle scuole secondarie (D.P.R. 14 febbraio 2016, n. 19)», richiediamo l’equivalenza fra tutti i settori MAT dal punto di vista delle competenze disciplinari di base, senza distinzioni fra i vari settori.

    A livello nazionale, l’accoglimento di tale richiesta porterebbe alla soluzione di varie criticità, contribuendo a:

    ·coprire la gravosa carenza di docenti nella CdC A028 - Matematica e scienze nella Scuola secondaria di primo grado;

    ·dare pari opportunità di accesso all’insegnamento a laureati in possesso delle medesime competenze;

    ·desaturare altre classi di concorso sovraffollate (ad esempio A060 – Tecnologia nella scuola secondaria di I grado).

  • Margherita Santella ha firmato la petizione 11 giorni fa
  • Ferruccio Cariati ha firmato la petizione un giorno fa
  • Maria Piera MELE ha firmato la petizione 2 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.