unitiinretedisolidarietà

Petizione creata da:

barbara piccinnu

Firme 0

Obiettivo 5000

FIRMA
  • Nicolò Dalla Via ha firmato la petizione 10 giorni fa

unitiinretedisolidarietà

Unimamoci in una rete di solidarietà nel web per aiutare gli animali in difficoltà di tutte le zone, e valutare le possibilità e chiedere tutti insieme alle istituzioni, in massa. Chi interessato a prendere parte della lista informative e discutere e per segnalare animali in difficoltà, chiedere consigli a CHI LI AMA CI SEGUA mandi email con indirizzo e zona a barbara.iniziative@alice.it Ogni giorno esco di casa e vedo cose terrificanti, a cui non c'è soluzione, persone che si uccidono per niente, coppie che si lasciano figli che soffrono, animali che muoiono, vecchi dimenticati da tutti. Ogni giorno torno a casa e accendo il pc, e leggo tutte le email dei cani, dei gatti di tutti gli animali che per opera degli stessi esseri umani che causano male a se stessi e chi sta intorno e perfino alla terra che li ospita....e mi ripeto ma se ognuno facesse un piccolo gesto, come un sorriso invece che un ghigno, un panino invece di un calcio al cane affamato, la raccolta differenziata invece della busta per strada........................poi mi chiedo se esiste nelle città i comuni in cui tanti uomini stanno seduti a parlare e un governo, si composto da uomini normali ma sono lì per migliorare la situazione..............perchè non succede mai niente, il misero compito di gestire gli animali abbandonati, visto che misero lo descrivono, non viene assolto cosa ci dobbiamo aspettare per il resto, cosa ci fanno seduti in quelle sedie? In quelle sedie li abbiamo fatti sedere noi, e possiamo farli cadere fino a rompersi i denti, noi siamo la loro forza, gli abbiamo dato il potere e loro lo sanno e devono esserne coscienti e riconoscenti. E noi come tanti numeri quali ci hanno reso, ci alziamo la mattina e corriamo, corriamo, a lavorare a versare le tasse, i soldi non bastano, degli automi che perdono il gusto della vita , io non sono un numero e neanche voi, quello che perdete oggi per fare parte della società modello e vuota non lo recuperate di certo dentro la bara, quando finalmente saremo distesi, gli affetti passano i figli crescono i genitori muoiono e noi non siamo capaci di rendere il mondo migliore aiutando chi ne ha bisogno, siamo proprio come chi abbiamo messo su quelle poltrone? Non credo proprio. Oggi siamo vivi domani sapete che non si sa??.non andate in chiesa solo la domenica, cambiate tutto, siamo individui che devono e POSSONO cambiare tutto, i deboli hanno bisogno i noi non giratevi dall?altra parte???????????????CHIAMATE IN CAUSA OGNI VOLTA PER QUALSIASI CASO L?ORGANO CHE NE RIPSPONDE, NON PENSATE TANTO NON FANNO NIENTE, E? QUEL PENSIERO CHE LI FA STARE SEDUTI E TRANQUILLI mentre noi viviamo la nostra pseudo vita arrivando a coprire i loro compiti arrangiandoci come possiamo????..non pensate che possa bastare??? Potete far girare la riflessione se volete nella speranza che oggi uno, domani due fra un mese tutti uniti nella direzione giusta, e i i sopprusi e le ingiustizie saranno un lontano ricordo.

Condividi su:

Petizioni simili

unitiinretedisolidarietà 20/08/2008 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.