TuttiPerKamarina

Petizione creata da:

e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 5000

FIRMA

TuttiPerKamarina

Kamarina, patrimonio di tutti Cenni storici Kamarina, fu una importante colonia greca di Siracusa, fondata e costruita da questa agli inizi del VI secolo a.C. sul fertile promontorio delimitato dai fiumi Ippari e Oanis in Provincia di Ragusa. I resti I resti attuali sono di grande interesse archeologico, rimangono tombe arcaiche (VII secolo a.C.) e ruderi di un tempio dedicato a Minerva. Lungo l'Ippari si pu?conoscere il tracciato dell'antico porto canale. La citt? ancora riconoscibile nella sua area originaria dai resti di case e di pavimentazioni. La denuncia Nonostante le iniziative istituzionali in corso, tutte teoriche, il promontorio che ospita il Parco Archeologico Regionale di Kamarina continua a frantumarsi sotto l?azione delle mareggiate e delle piogge. Mai ci saremmo aspettati tanta incuria e tanto cinismo da parte degli istituti competenti, anche perch?amarina non ?erto un sito secondario, eppure l?intera zona museale, compresi gli scavi, ?a una paio d?anni letteralmente abbandonata e in mano a zecche e tombaroli. Un gruppo di cittadini ?auto-convocati? ha fatto in modo che il problema venisse quanto meno attenzionato. Sono stati prodotti video esplicativi (su Youtube ?Kamarina 09? http://www.youtube.com/watch?v=Gu2IX0zyzmw e ?Kamarina 09 ?6 mesi dopo? http://www.youtube.com/watch?v=BL4WsV6KZJo&feature=related ), interviste, dichiarazioni e comunicati stampa ai giornali e alle tv e un gran dibattito sia a Vittoria-Scoglitti che a Ragusa. Ma ?rmai trascorso quasi un anno dalla prima denuncia, e per il carattere di urgenza ci saremmo aspettati un pronto intervento da parte della Sovrintendenza Di Ragusa ma soprattutto dell?assessorato regionale ai Beni Culturali da cui dipende il museo. Finora ci ?iunta voce solo di sterili incontri, di proposte cervellotiche da parte dei soliti politici in cerca di visibilit?voci senza riscontri di stanziamenti di risorse. Non si pu?tendere oltre, e ora c??a agire con grande rapidit?poich?e dovesse collassare tutto il costone prospiciente il mare, non sar?n mistero individuare le responsabilit?ell?istituzione che ha temporeggiato troppo! Diamo atto al Prefetto di avere disposto l?installazione di una rete protettiva intorno alla voragine principale, ma ?vidente che non si tratta solo di salvaguardare la sicurezza, ma Kamarina stessa, poich?d ogni mareggiata o pioggia perdiamo metri di costone e tonnellate di reperti millenari! C??na grande urgenza e questa volta non ci possiamo permettere i tempi biblici della burocrazia. Chiediamo all?assessorato regionale ai Beni Culturali: 1) La ?totale? messa in sicurezza del sito, poich?on ?tata attuata nessun tipo di protezione per l?instabilit?ella falesia e della cinta muraria prospiciente che si sgretola di continuo e non vi sono barriere o cartelli che vietano il transito nell?area sottostante della battigia. 2) Un intervento immediato a difesa del promontorio che ospita il parco attraverso delle barriere frangiflutti, frangionde o qualunque altra soluzione atta ad evitare il contatto del mare con la falesia, causa dei continui fenomeni di erosione costiera. 3) Di garantire la conservazione e la valorizzazione, di cui l?ente regionale ?reposto, del Parco e del Museo Archeologico Regionale di Kamarina, patrimonio inestimabile di tutti! Coordinamento spontaneo di cittadini ?TuttiPerKamarina? Info: tuttiperkamarina@libero.it facebook: TuttiPerKamarina

Condividi su:

Petizioni simili

TuttiPerKamarina 24/11/2009 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.