Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • TRENITALIA CON NOI DI NOTTE

  • firme
    0 / 500000

    Creata da
    Simone Clementucci

  • petizione

    Premetto che la petizione avrà come target principalmente coloro che non posseggono una macchina o un mezzo o che semplicemente tendono ad usarlo il meno possibile e che punterei inizialmente a realizzare questa GRANDE opera nella regione del Lazio.

    I dati che riguardano la quantità di persone che prendono giornalmente il treno hanno delle cifre incredibili; Fino a 3 milioni (dati basati sulle regioni) sono i pendolari che tutti i giorni usufruiscono dei treni per spostarsi all'interno delle proprie città. Questo ovviamente vede partecipi anche i ragazzi che usano questo mezzo per recarsi nelle scuole, nelle università, o chi lo usa semplicemente per fare passeggiate all'interno di città come Roma, Firenze; Milano e così via.

    Tuttavia l'arco di tempo che Trenitalia ci mette a disposizione per usare questi treni non copre tutta la giornata. Analizzando gli orari potremo notare che i treni (Secondo gli orari dei treni romani) non vanno oltre le 21.00 / 22.00. Questo purtroppo non permette la completa mobilità all'interno delle città

    Ma vediamo esattamente il motivo per il quale dovrebbero essere messi a disposizione treni anche in orari notturni:

    -Completa mobilità all'interno delle città: Purtroppo non tutti hanno a disposizione mezzi come macchine, quindi colui che abita fuori dalla città è costretto a tornare a casa entro le 23, questo come si può pensare è svantaggioso non solo per persone che magari vogliono andare a divertirsi nei centri o andare al cinema o anche semplicemente andare al ristorante, ma anche per i proprietari di negozi che magari sono costretti a chiudere in un orario molto ristretto.

    Se vogliamo possiamo includere anche il fatto che facendo così sarà possibile contare anche una richiesta di lavoratori che aumenterà esponenzialmente (dai controllori ai capotreni ai carabinieri presenti sui treni (di questo parleremo dopo) fino ad arrivare agli addetti alle pulizie e ai dipendenti presenti nelle varie stazioni.

    Tuttavia potremmo considerare anche i contro:

    -I costi per le compagnie: Un treno regionale che a corsa compie per esempio 50 km avrà una spesa tra i 400 e i 450 Euro, questo ovviamente sia che il treno sia pieno sia che sia vuoto. Ma osserviamo la quantità di persone che quotidianamente predono il treno, su un singolo treno il massimo di viaggiatori che possiamo trovare sono tra i 200 e i 300 passeggeri a corsa, facendo il conto dei biglietti pagati (circa 3 euro per entrare in città dalla periferia) si ha un conto che va dai 600 agli 800 euro di introiti ricavati da una corsa con un treno modestamente pieno.

    -Il rischio nell'usufruire di un treno in orari notturni: Cosa molto importante però è il fatto che in orari notturni sarà più pericoloso prendere treni accessibili a chiunque, il rischio che qualche maleintenzionato potesse sorprenderci va sempre preso in considerazione, per questo però potrebbe essere richiesto l'aiuto delle forze dell'ordine che nei treni notturni potrebbero essere messi a servizio dei cittadini all'interno dei treni (per esempio ponendo 1 carabiniere su ogni treno che sorveglia il tutto ovviamente armato). Questo non solo garantirà la sicurezza sui treni, ma anche un maggior numero di dipendenti che potranno essere richiamati a sorvegliare i treni.

    Detto questo non ci sarà bisogno di un treno ogni mezz'ora, ma solo il numero necessario a far si che ci sia un servizio efficiente che permetta a chiunque di poter muoversi indipendentemente dall'orario. Il treno notturno potrebbe costare anche di più, questo sta alle compagnie deciderlo.

  • Ludovico Giudice ha firmato la petizione 27 giorni fa
  • Silvia Di Resta ha firmato la petizione 28 giorni fa
  • Omar Alberti ha firmato la petizione 16 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.