Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Tirocini formativi nel distretto di Giarre

  • firme
    0 / 100

    Creata da
    Sebastiano Leotta

  • petizione

    Chiediamo con la presente petizione al Sindaco di Giarre,Avv.Angelo D'Anna ed al dirigente coordinatore del distretto socio-sanitario di Giarre Maurizio Cannavò, ed ancora al Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta,il ripristino dei tirocini formativi inserendo gli allievi dell'ultimo ciclo semestrale fatto nell'anno 2016,e il reclutamento di altrettanti 20 disoccupati/inoccupati da far lavorare nei comuni di tale distretto,chiedendo al Presidente Rosario Crocetta lo stanziamento di €500.000 ai fini di poter pagare le prestazioni lavorative di tutti i beneficiari coinvolti le assicurazioni da infortunio e i contributi Inps N.B. Gli altri 20 allievi nuovi verranno selezionati tramite apposito bando pubblicato dal Distretto socio-sanitario 17,in cui si potranno fare le domande e verrá redatta una graduatoria che assegnerà i punteggi ricavati dalle situazioni familiari piú bisognose di aiuto economico e formativo,tenendo conto delle dichiarazioni ISEE, figli minori a carico,automobili e motocicli (ciclomotori)in possesso immatricolati per pa prima volta nell'anno 2016 od anche di seconda mano usate,acquistate negli ultimi tre anni.detenzione di case di proprietà,e si verrà esclusi se si verifica la condizione,case in affitto fino ai €300,00 mensili,o avere l'assegnazione di un alloggio popolare,in tale specifico caso si deve controllare la regolarità di possesso e dei pagamenti bollettini Istituto Autonomo case popolari,se no si verrá esclusi.Infine le indennità per ciascuno lavoratore saranno di importo pari a €600,00 ciascuno.Le introduzioni dei vecchi allievi che hanno lavorato e quindi partecipato al tirocinio formativo attivato osservando le disposizioni della L.R.328/2000,dal 21/03/2016 al 20/09/2016,verranno inseriti automaticamente e sganciati da predetto sussidio lavorativo terminati 6 mesi,mentre tutti gli altri nuovi selezionati al Tirocinio formativo avranno facoltá di terminare dopo 12 mesi dall'inizio di tali lavori intercomunali.Le assicurazioni per infortunio da lavoro verranno pagate direttamente all'Inail,saranno inquadrati tutti i tirocinanti con contributi Inps e si avrà diritto a presentare la domanda di disoccupazione come avveniva negli altri cantieri regionali e progetti di inclusione lavorativa degli anni addietro,le indennitá verranno versate direttamente negli Iban comunicati in fase di domanda o inserimento automatico dei giá congedati tirocinanti a cui spettano altri 6 mesi di formazione professionale come da petizione,e il trasferimento dei pagamenti mensili avverrà entro tre giorni dal compimento del mese lavorativo,ci sará un termine perentorio degli stessi tre giorni per consegnare i fogli-firme delle presenze nelle ditte ESEMPIO:SE IL MESE VIENE RAGGIUNTO IL 20 GENNAIO 2017,I FOGLI FIRME SI DOVRANNO DEPOSITARE ENTRO TRE GIORNI DA QUELLO DATA,non si ammettono ritardi pena la decadenza dalla contabilità stessa per il pagamento di quel mese,e in taluni casi si provvederà a pagare i soggetti interessati al mese successivo insieme a quello per cui l'amministrazione distrettuale fa la determina dirigenziale per pagare tutti i tirocinanti,inoltre sará creata apposita commissione per valutare il rendimento e l'apprendimento complessivo del tirocinante,composta da un delegato della ditta che prende in carico,tutti gli assessori comunali del lavoro e politiche sociali,un'assistente sociale scelta a sorteggio per ogni comune,e si deciderà l'assunzione o il rilascio consensuale del lavoratore e quindi la fine dei rapporti,e inoltre si agevoleranno le ditte con i bonus già esistenti a livello nazionale per i giovani iscritti a garanzia giovani ed altre misure di incentivi per le aziende, mentre per tirocinanti al di sopra dei 29 anni si procederà all'esenzione del versamento contributi ed altro chiedendo un finanziamento apposito al governo nazionale e usufruendo anche dei fondi europei.FIRMATE tutti gli interessati dei comuni di Giarre,Riposto,Mascali,Calatabiano,Fiumefreddo di SìCilia, Sant'Alfio,Castiglione di Sicilia,Piedimonte Etneo,Linguaglossa e Milo.Abbiate premura di richiedere un diritto fondamentale,sancito dalla Costituzione Italiana,per l'ingresso o il re-ingresso nel mercato del lavoro.Grazie dal promotore

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.