Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • STOP CONVEGNI SU ALIENAZIONE PARENTALE

  • firme
    0 / 500

    Creata da
    Andrea Mazzeo Fazio

  • petizione

    Al Presidente del Consiglio Regione Toscana

    All'Assessora alla Sanità Regione Toscana

    Al Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Firenze

    Al Presidente dell'Ordine degli Psicologi della Toscana

    Con riferimento al convegno che si svolgerà a Firenze il 5 maggio 2016, presso la sede istituzionale dell'auditorium della Regione Toscana, dal titolo “Figli che rifiutano di incontrare un genitore. Analisi del fenomeno e strategie di intervento” corre l'obbligo di informare le SSLL, in qualità di autorità istituzionali che con la propria presenza conferiscono al convegno una sorta di patrocinio morale, che:

    1) La cosiddetta alienazione parentale, derivazione della sindrome di alienazione parentale inventata da un medico americano, Gardner, nel 1985, è stata ampiamente sconfessata dalle autorità sanitarie e giuridiche in numerosi Stati (USA, Spagna, Argentina, Costa Rica, Italia), perché priva di fondamento scientifico.

    2) In particolare in Italia, nel 2012 il Ministro della Salute ha dichiarato che questa teoria non ha fondamento scientifico.

    3) Nello stesso anno l'Assessore della Sanità della Regione Toscana dichiarò che “La posizione della Regione sull'argomento è in sintonia con quanto sostenuto dalla comunità scientifica” ritenendo “quanto meno inopportuno che un professionista ... si riferisca a una patologia non riconosciuta a livello scientifico e non classificata come malattia”.

    4) Nel 2013 la Suprema Corte di Cassazione (sentenza 7041/2013) ha ribadito il principio giuridico per cui non possono essere usati in tribunale concetti privi di validità scientifica.

    Tutto ciò premesso, in considerazione soprattutto del background filo-pedofilo che ha caratterizzato questi concetti sin dalla loro formulazione a opera di Gardner, definito dalla stampa statunitense dell'epoca come un autentico mostro americano (arrivò ad affermare che l'incesto è un'antica tradizione, che la pedofilia serve alla riproduzione della specie e che i bambini abusati devono essere grati al padre che gli ha dato questa gratificazione) , è quanto meno inopportuno fornire, da parte delle istituzioni, sprecando denaro pubblico, sostegno logistico e morale ai sostenitori di questa perversa teoria.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.