Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Sterilizzazione gratuita per cani e gatti

  • firme
    0 / 50000

    Creata da
    Claudia Lodolo

  • petizione

    Si richiede che tutte le cliniche veterinarie sul territorio nazionale italiano facciano gratuitamente la sterilizzazione per cani e gatti, anche se non randagi.

    Questo per far sì che chiunque, persone in difficoltà economica, che si prendono cura di animali randagi, o che non se ne interessano (buttando cucciolate nei cassonetti!), possa evitare cucciolate indesiderate e rallentare le nascite di altri animali sfortunati e destinati al randagismo, a vivere nei canili e all'abbandono.

    A poco serve promuovere l'adozione nei canili e gattili, se poi è difficile e costoso fermare l'aumento del numero di animali in disagio.

    Lo Stato, invece di sostenere canili e gattili, può erogare alle cliniche veterinarie un rimborso per le spese per le sterilizzazioni ai medici veterinari.

    La burocrazia per il riconoscimento delle colonie feline è lungo e ostacolato da mille difficoltà e fatiche. Il tutto per poter accedere alle lunghe liste di attesa per la sterilizzazione gratuita degli animali. Potendo portare in qualsiasi momento cani e gatti a sterilizzare nelle cliniche veterinarie, fermerebbe il dilagarsi di nascite e malattie e morti di poveri animali destinati ad una vita infernale. AIUTIAMOLI!!

    Codice Deontologico

    Art. 1 – Medico Veterinario – Il Medico Veterinario svolge la propria attività professionale al servizio della collettività e a tutela della salute degli animali e dell’uomo. In particolare, dedica la sua opera:

    alla protezione dell'uomo dai pericoli e danni a lui derivanti dall'ambiente in cui vivono gli animali, dalle malattie degli animali e dal consumo delle derrate o altri prodotti di origine animale; alla prevenzione, alla diagnosi e alla cura delle malattie degli animali e al loro benessere; alla conservazione e allo sviluppo funzionale del patrimonio zootecnico; alla conservazione e alla salvaguardia del patrimonio faunistico ispirata ai principi di tutela delle biodiversità, dell’ambiente e della coesistenza compatibile con l’uomo; alle attività legate alla vita degli animali familiari, da competizione sportiva ed esotici; alla promozione del rispetto degli animali e del loro benessere in quanto esseri senzienti; alla promozione di campagne di prevenzione igienico-sanitaria ed educazione per un corretto rapporto uomo-animale; alle attività collegate alle produzioni alimentari, alla loro corretta gestione e alla valutazione dei rischi connessi.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.