Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Salviamo la Pirotecnica e Salviamoci...

  • firme
    0 / 5000

    Creata da
    Ferraro Fireworks

  • petizione

    “ Non demonizzate i fuochi d’artificio!” Inizia cosi il mio appello alle persone, alle istituzioni politiche e religiose, alla società attuale. Parlo a nome e tutela del mio lavoro, a nome dei tanti pirotecnici che da generazioni portano avanti una professione tanto prestigiosa e allo stesso tempo pericolosa! Come tutte le professioni anche questa presuppone il mantenimento di una partita iva, versamento dei contributi e retribuzione dei dipendenti. In molte occasioni viene puntato il dito contro questa categoria, sottolineando la superfluità dei fuochi d’artificio. Credo fermamente che nulla nuoca quando se ne fa buon uso! Anche noi pirotecnici abbiamo sulle spalle una famiglia da sfamare, tasse da pagare, non possiamo cambiare mestiere perché pirotecnici si NASCE E NON SI DIVENTA. Chiediamo tutele in più e non essere diffamati, presi di mira fermando il nostro lavoro! Come vivremo, cosa faremo? Questa guerra che stiamo vivendo tocca tutti, anche noi! Anche noi siamo persone e abbiamo un cuore, abbiamo le stesse paure degli altri e siamo vicini a chi ha perso i propri cari, a chi soffre …. Quindi se domani, si supererà l’emergenza sanitaria e quella economica, chiediamo di ripartire anche noi con tutele in più, sicurezza di poter continuare il proprio lavoro alla luce del sole. Tutti hanno diritto alla ripresa, quindi anche noi! Siamo lavoratori dignitosi e non delinquenti. Meritiamo rispetto come tutti perché è il lavoro che rende “ nobile l’uomo” e per questo motivo non potete distruggerci! Ma con cuore invitiamo tutti (Comuni, Chiese, Associazioni ecc…) a non prendere iniziative come quelle di qualche Vescovo, anzi invitiamo il Governo e chi di competenza con un appello da parte di tutto il settore, a tutelare anche questa categoria colpita dalla pandemia, in quanto lavoratori e ripeto essere umani con famiglie con il pieno diritto di avere la possibilità di ripresa dopo la pandemia, senza ulteriori blocchi creati da terze persone, che andrebbero ad alimentare e a rendere ancora più sicura la distruzione di questa categoria.

  • mario luigi labianca ha firmato la petizione 28 giorni fa
  • luca poggi ha firmato la petizione 17 giorni fa
  • Filippo Grisanti ha firmato la petizione 19 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.