Salviamo la pineta di Chiaramonte Gulfi!

Petizione creata da:

Comitato 30.06 Bene Comune e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 10000

FIRMA
  • BRUNA Battaglia ha firmato la petizione 27 giorni fa
  • Antonio Iemmolo ha firmato la petizione un giorno fa
  • maria carolina rodriguez ha firmato la petizione 5 giorni fa

Salviamo la pineta di Chiaramonte Gulfi!

L’incendio della Pineta di Chiaramonte Gulfi il 30.06.207, che ha distrutto più del 50% del bosco ha fatto nascere il nostro Comitato che prende il nome di “30.06 Bene Comune”.

Il BENE COMUNE indica il bene della collettività e delle singole persone, un bene che è collettivo e individuale al tempo stesso. Il bene comune è al di sopra degli interessi particolari e degli egoismi corporativi.
Il BENE COMUNE è di tutti e di ciascuno. È e rimane comune perché indivisibile e perché soltanto insieme è possibile raggiungerlo, accrescerlo e custodirlo, anche in vista del futuro.
30 06 Bene Comune è una reazione
30 06 Bene Comune è appartenenza
30 06 Bene Comune è solidarietà.

La prepotenza con la quale le fiamme hanno divorato in poche ore ettari di pineta a Chiaramonte Gulfi è lo stimolo alla nascita del progetto che da vita a ‘30 06 Bene Comune’. L’impotenza con la quale ogni singolo chiaramontano ha assistito a vederla bruciare e il profondo senso di vuoto che hanno lasciato le ceneri dei pini secolari sono le ragioni che fondano questo ambizioso progetto comune. Siamo tristi ma non sconfitti, siamo delusi ma non arrabbiati e non lo siamo perché ci siamo trovati tutti assieme e tutti legati da un unico obiettivo che è quello di occuparci del nostro Bene Comune. Abbiamo intenzione di farlo subito: c’è chi ci ha messo a disposizione i guanti e chi le gru, chi i camion e chi gli attrezzi. Attendiamo soltanto che ci sia concesso di sporcarci le mani per aiutare le aziende e le persone colpite.

Abbiamo bisogno di un sentimento insito in ognuno di noi che coltiviamo giorno per giorno e che vediamo crescere proprio come i pini nel bosco. È il sentimento dell’ Appartenenza che, per citare Norbert Elias, “è l’unico sentimento che conferisce un significato e un senso di appagamento all’esistenza”.

E da qui partiremo con una serie di iniziative che abbiamo già in cantiere ma che soprattutto riceveremo da chiunque abbia voglia di spendersi. 30 06 non sono io, non è lui e non è quell’altro; 30 06 siamo Noi e sei anche tu che deciderai di prestarci le mani. Un unico colore ci lega ed è il verde degli alberi così come un unico motivo ci guida e questo è il nostro Bene Comune.

I nostri obiettivi sono quelli di impegnarci in una raccolta fondi grazie anche all’aiuto di Enti Terzi e alle modalità di crowfunding, di aiutare materialmente le persone e le aziende che hanno ricevuto i maggiori danni, di istituzionalizzare la giornata del 30 Giugno come giornata della memoria, di promuovere progetti di sensibilizzazione del bosco.

Condividi su:

Petizioni simili

Salviamo la pineta di Chiaramonte Gulfi! 10/07/2017 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.