Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Rimodernamento delle linee telefoniche a Isola di Capo R.

  • firme
    0 / 2000

    Creata da
    Francesco Crupi

  • petizione

    Spett. Azienda TELECOM ITALIA, questo documento che vi inviamo scritto da me per tanti cittadini del comune di Isola di Capo Rizzuto (Crotone), firmato altresì da tanti cittadini vuole sollecitare la vostra azienda a migliorare un servizio internet adsl che non soddisfa più le nostre esigenze. In tanti lamentiamo una linea internet spesso intasata e lenta, e nello specifico tale disagio si ha durante le operazioni in download e in upload. Dopo aver effettuato vari test sulla velocità di connessione tramite il test del sito Telecom, e sia con altri speedtest, abbiamo riscontrato che la velocità media di connessione che risulta dai test di circa 4,5 Megabit/s in download e 0,35 Megabit/s in upload non equivale all’effettiva velocità di connessione che si riscontra durante le operazioni di download e upload. Addirittura e purtroppo in alcune zone dello stesso comune la linea telefonica e ADSL risulta inesistente. Tra l’altro tanti utenti insoddisfatti del servizio Telecom adsl, non possono nemmeno optare per l’istallazione di Sky open proprio perché questo sistema dovrebbe funzionare tramite ADSL veloce o fibra, idem per altri servizi come Netflix, Infinity ecc ecc ...... Pertanto, essendo insoddisfatti del servizio Telecom adsl, vi esortiamo ad effettuare interventi infrastrutturali di rete nel nostro territorio cablando il nostro piccolo centro con la fibra ottica. Siamo al corrente che in molte città italiane, la rete in fibra ottica di nuova generazione è già una realtà. Questa nuova tecnologia porterebbe opportunità di sviluppo per le nostre piccole e medie imprese e migliorerebbe in modo sostanziale i servizi del nostro territorio. E’ penalizzante per molti cittadini di Isola C.R. essere al corrente che la banda ultra larga sia ancora una faccenda per pochi, specialmente dopo il passato di tutto rispetto che l’Italia ha avuto nel settore delle telecomunicazioni. Fra i primi ad avere un servizio di radio diffusione , fra i primi negli anni Cinquanta ad avere una rete telefonica capillare, e tra i primi ad avere negli anni Settanta la teleselezione automatica, fino ad attivare negli anni Novanta la rete di telefonia mobile. Purtroppo oggi si apprende da diversi siti di informazione che per la prima volta nella storia siamo in ritardo, e che solo il 15% degli italiani ha potenziale accesso a connessioni a partire dai 30 Megabit/secondo, e questa percentuale è distribuita in 33 centri urbani situati soprattutto al nord della penisola, quindi, ciò significa che nella maggioranza del Paese e in modo particolare nei piccoli comuni come il nostro, gli utenti della rete vengono esclusi e non sono liberi di scegliere il tipo di connessione che vorrebbero e che potrebbero avere a prezzi contenuti. In attesa di un Vostra riposta vi porgiamo distinti saluti.

  • Valentina Gualtieri ha firmato la petizione 25 giorni fa
  • G. C. ha firmato la petizione 27 giorni fa
  • ha firmato la petizione 27 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.