Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Rientro in Italia di Cittadini Residenti nei Paesi Extra Europei

  • firme
    0 / 1000

    Creata da
    Cittadini Italiani residenti nei paesi extra Europei

  • petizione

    Egregi Signori,

    Con la presente vorremmo portare alla Vostra attenzione, la situazione di estremo disagio di molti cittadini Italiani residenti nei paesi extra Europei e attualmente impossibilitati a fare rientro temporaneo in Italia a causa dell'obbligo di isolamento fiduciario di 14 giorni previsto dalle recenti normative.

    Si fa presente che sono milioni i cittadini italiani iscritti all’AIRE e residenti nei paesi extra Europei, che non hanno più potuto fare ritorno in Italia a partire dal lockdown dovuto alla pandemia COVID-19. Stiamo parlando di connazionali con necessità di: visitare genitori, in molti casi anziani o malati, ricongiungersi con membri della famiglia spesso residenti in regioni diverse, prendersi cura di affetti personali, interessi economici, proprietà immobiliari e attività imprenditoriali.

    Le esigenze lavorative e personali degli Italiani all’estero, consentono loro di poter rientrare in patria solo ed esclusivamente per un periodo di tempo limitato che non risulta compatibile con l’obbligo di isolamento di 14 giorni.
    Si tratta di giovani, famiglie e lavoratori che con sacrificio e spesso a malincuore, hanno dovuto abbandonare l’Italia per ragioni lavorative o di studio e non possono rischiare di perdere ciò che hanno costruito nei paesi di residenza a causa di regole e obblighi temporali di isolamento e permanenza in Italia.

    Pur comprendendo le ragioni e la necessità di combattere la pandemia, il poter rientrare in Italia con lo stesso trattamento riservato ai residenti dell’area Schengen e certamente, prendendo tutte le dovute precauzioni per evitare la diffusione del virus, rimane un diritto fondamentale di tutti i cittadini italiani.

    Vi chiediamo pertanto di intraprendere le necessarie iniziative al fine di emanare disposizioni chiare che consentano a questi cittadini di ritornare in Italia per brevi periodi, ricongiungersi con i propri cari e coltivare gli interessi che permangono con l'amato paese di origine, ponendo fine a questa discriminazione nei confronti di tutti i connazionali residenti nei paesi extra Europei.

    Ringraziandovi per l'attenzione, confidiamo in una solerte e concreta risposta e soluzione.

    Cordiali Saluti

  • ALESSANDRO GIOMMI ha firmato la petizione 6 giorni fa
  • Daniela Lombardo ha firmato la petizione 15 giorni fa
  • sergio franz ha firmato la petizione 4 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.