Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Renzi Non Vada nelle Scuole di Minorenni a far Spolitica

  • firme
    0 / 500000

    Creata da
    Valentino Isidori

  • petizione

    Matteo Renzi in qualità di Presidente del Consiglio si reca nelle Scuole Elementari e Medie dove incontra ragazzini che non possono replicare o contestare i suoi discorsi che sono esclusivamente monologhi.

    Quindi commette una azione plagiatrice perchè la sua forza di convincimento, il suo carisma contro caratteri individuali ancora non formati, come quelli di ragazzini, è molto superiore che non quello della controparte o comunque di chi è costretto ad ascoltarlo.

    Io Non Voglio che lui vada ad inquinare le Scuole Elementari e Medie e tentare di condizionare dei ragazzini che ancora non possono sapere come rispondere in evidente azione scorretta che ha 2 obiettivi:

    1) - Acquisire Consensi e Voti in una scorretta politica tra Italiani un po ingenui che non riflettono a fondo e non riescono a vedere il male in azioni che all'apparenza sembrano pulite;

    2) - Adescare con lusinghe e falsa simpatia già in tenera età futuri suoi elettori, o suoi o del suo partito politico.


    Solo in questo Paese si possono accettare storie del genere e sempre solo qui questi plagiatori hanno terreno fertile.

    Abbiamo il Dovere di impedirlo.


    Perchè non si va a confrontare con il Liceo e l'Università dove troverebbe Studenti e non Scolari che saprebbero giustamente criticarlo, sia in positivo che in negativo?


    Credo che la risposta sia scontata, perchè sa di essere in difetto, altrimenti ci andrebbe e se non fosse in qualche modo in difetto non dovrebbe uscire scappando come un ladro dalle uscite di servizio delle scuole che va a visitare.

    Renzi è un "truffatore legalizzato" per via di una serie di incroci di società di parenti dove ha benefici che non dovrebbe avere come non dovrebbe avere il doppio incarico statale di Sindaco di Firenze e Segretario di Partito allo stesso tempo.

    Inoltre è anche stato Condannato in Primo Grado per "Danno Erariale", reato abbastanza grave anche per un normale cittadino, figuriamoci per il Primo Cittadino di una Città, un Sindaco.

    E come si permette, e come possiamo noi permettere, che un tale individuo possa andar a far sermoni e proseliti in una delle nostre Scuole Inferiori?

    Sarebbe come prendere a calci la Cultura e prendere in giro quegli Scolari, i loro Genitori e i loro Insegnanti (Insegnanti e Presidi che non dovrebbero permettere questa cosa, anche qui ci vorrebbe una denuncia alla Procura della Repubblica, ma sarebbe come tentare di fare un buco nell'acqua).

    Matteo Renzi e tutti gli altri politici se vogliono facciano i loro comizi, riunioni e discorsi tra Cittadini Maggiorenni alle Università o al limite nei Licei dove trovano una popolazione di ragazzi più maturi che possono capire meglio e anche criticare, non tra bambini inermi e incapaci di argomentazioni sociali rilevanti.

    Per i motivi sopracitati chiediamo alle Istituzioni che a Matteo Renzi sia impedito di fare politica, riunioni o comizi tra i minorenni delle Scuole Inferiori.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.