Ratifica patti lateranensi

Petizione creata da:

B. B. e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 5000

FIRMA
  • Cristian Perse ha firmato la petizione 29 giorni fa

Ratifica patti lateranensi

Con i patti lateranensi firmati nel 1929 stipulato dalla Santa sede con lo stato italiano e introdotto nel 1948 nella nostra costituzione rappresenta una grave minaccia al pensiero razionale di ogni individuo. Nel 1984 il presidente del consiglio, di allora, Bettino Craxi rielaborò in accordo con la chiesa tali patti ( concordato bis/ nuovo concordato) senza necessità di un vera Revisione Costituzionale. L'accordo craxiano comprende solamente 14 Artt. e sono : * Art 1 - L'Indipendenza e la Sovranità dei due Ordinamenti, Stato e Chiesa in linea con il dettato Costituzionale - art 7 - . * Art 2 - Le garanzie in ordine alla missione salvifica, educativa e evangelica della Chiesa Cattolica. * Art 3 - Le garanzie in merito alla libera organizzazione ecclesiastica in Italia. * Art 4 - Immunità e Privilegi per figure ecclesiastiche. * Art 5 - Gli Edifici di Culto che non possono essere requisiti, occupati, espropriati, demoliti o violati da forza pubblica se non per casi di "urgente necessità". * Art 6 - Le festività Religiose. * Art 7 - Le nuove discipline degli Enti Ecclesiastici. * Art 8 - Gli effetti civili del vincolo matrimoniale celebrato in forma canonica. * Art 9 - L'istituzione di scuole e la parificazione delle stesse alle Scuole Pubbliche. * Art 10 - La Parificazione delle qualifiche e dei Diplomi ottenuti nelle scuole Ecclesiastiche. * Art 11 - L'Assistenza Spirituale. * Art 12 - Il Patrimonio Artistico e Religioso. * Art 13 - La Volontà in merito al Valore Giuridico del Nuovo Accordo. * Art 14 - In caso di difficoltà interpretative o applicative, l'art 14 impone ai due contraenti di risolvere in maniera amichevole tali le divergenze tramite un'apposita Commissione paritetica. Indipendentemente dagli Art.omessi dal nuovo concordato, già quelli esistenti nei patti lateranensi sono una grave minaccia all'individualità umana e soprattutto al diritto. Una revisione di questi accordi potrebbe limitare in maniera più concreta gli abusi e gli sperperi della chiesa perpetrati a danno di ogni cittadino residente sul suolo italiano. Limitare l'ingerenza dello stato e fornire immunità e privilegi alla chiesa pone la chiesa al di sopra del bene e del male, lasciando impuniti i colpevoli. Ciò che sono a proporre è una petizione per una revisione dei patti ad opera di persone che sappiano disciplinare la materia ecclesiastica non solo per meri fini economici e/o politici. Ma che sappiano tener conto della libertà individuale e del progresso, della cultura multietnica e della scienza.

Condividi su:

Petizioni simili

Ratifica patti lateranensi 09/04/2010 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.