Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Petizione sul tema della Sanità nell'area vasta 5

  • firme
    0 / 50000

    Creata da
    A. M.

  • petizione

    Alla cortese attenzione di

    Assessore alla Sanità Regione Marche Almerino Mezzolani

    Presidente Regione Marche Gian Mario Spacca

    Presidente della Provincia di Ascoli Piceno Piero Celani

    Sindaco del Comune di Ascoli Piceno Guido Castelli

    Direttore Sanitario Asur Marche Alessandro Marini

    Direttore Amministrativo Asur Marche Giulietta Capocasa

    Direttore Area Vasta 5 Massimo Del Moro

    Oggetto: Petizione di sensibilizzazione sul tema della Sanità nell'area vasta 5

    I sottoscritti cittadini firmatari

    PRESENTANO

    alla S.V. la presente petizione "Sensibilizzazione sul tema della sanità nell'area vasta 5", esposta nel testo allegato, affinché venga data risposta entro 30 giorni dalla data di ricevimento da parte del protocollo generale dell'ente.

    Testo petizione:

    In luogo dell'art. 227 del trattato di funzionamento dell'Unione Europea, dell'art. 50 della Costituzione della Repubblica Italiana, dell'art. 41 dello statuto della Regione Marche che regolamentano e riconoscono lo strumento della petizione per richiedere l'attezione degli amministratori rispetto a comuni necessità, vi esponiamo quanto segue.

    Nell'area vasta 5 (marche Sud) la situazione della sanità sta diventando imbarazzante per via di un sistematico taglio delle risorse che sta minando pesantemente l'offerta sanitaria arrecando un danno enorme ai cittadini. Quest'ultimi di certo non hanno bisogno di dati oggettivi per rendersi conto dello stato di abbandono della sanità nella nostra provincia essendo costretti a subire tutti i giorni gli effetti di decisioni regionali sciagurate ed incuranti dei loro interessi ma li riportiamo comunque.

    Nel triennio 2013-2015 gli investimenti nelle rispettive provincie sono stati i seguenti

    Provincia Milioni di euro

    Macerata 82

    Ancona 39

    Pesaro 30

    Fermo 28

    Ascoli Piceno 26

    Ai magri investimenti della regione nella nostra provincia inevitabilmente conseguono pesanti tagli al personale e ai reparti dei nostri due ospedali di zona. Nel periodo gennaio2012-gennaio2014 negli ospedali di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto sono stati tagliati 180 posti tra oss e infermieri. Inoltre, seppur secondo la deliberazione regionale, all'ospedale di Ascoli dovrebbero esserci 272 posti letto in realtà ce ne sono solo 240 e la situazione è simile a San Benedetto dove ci sono 188 posti in luogo dei previsti 232. Per concludere sono tutti a conoscenza del fatto che nell'ospedale di Ascoli Piceno abbiano recentemente chiuso il reparto di Psichiatria e Malattie Infettive.

    A questo si aggiunge la cronica e disastrosa situazione del pronto soccorso di Ascoli Piceno dove i cittadini devono subire attese interminabili prima di essere visitati e dei tempi di attesa per eseguire una prestazione con il sistema sanitario che sono assolutamente irrispettose delle necessità dei cittadini.

    In conclusione, la sanità nella nostra provincia è in una condizione assolutamente pessima, è tristemente sotto gli occhi di tutti, dobbiamo dire grazie soprattutto alle associazioni di volontariato se ancora è garantita un'assistenza sufficiente, passionevole ed umana ai nostri concittadini.

    Si dichiara, ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di trattamento dei dati personali” che le informazioni fornite non saranno utilizzate che per la presente petizione

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.