Parkinson: sbloccate subito il disegno di legge n. 1461 sui caregiver! abbiamo bisogno di aiuto!

Petizione creata da:

ANTONELLA CONTESSI e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 25000

FIRMA
  • Maria Francesca Li muli ha firmato la petizione 9 giorni fa
  • Stefano Fuschetto ha firmato la petizione 15 giorni fa
  • Cristian Pantano ha firmato la petizione 17 giorni fa

Parkinson: sbloccate subito il disegno di legge n. 1461 sui caregiver! abbiamo bisogno di aiuto!

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO: BASTA UNA FIRMA.

FIRMA ORA!

CHI SOFFRE DI PARKINSON SPESSO HA DIFFICOLTA' SERIE A SVOLGERE NORMALMENTE ANCHE SEMPLICISSIME AZIONI QUOTIDIANE. SOPRATTUTTO NELLE FASI PIU' AVANZATE DELLA MALATTIA LA PERSONA CHE SI OCCUPA MAGGIORMENTE DEL MALATO E' IL "CARE GIVER" DI FAMIGLIA. SPESSISSIMO SI TRATTA DI DONNE (7 CASI SU 10) E SPESSO IN ETA' LAVORATIVA. 

I FAMIGLIARI CURANTI SONO SPESSO NON SOLO IL PRIMO MA L'UNICO PRESIDIO DI QUESTA TERRIBILE MALATTIA. UNA MALATTIA DIFFICILE DA ACCETTARE E GESTIRE ANCHE A LIVELLO PSICOLOGICO.  E' PER QUESTO CHE VOGLIAMO LOTTARE CONCRETAMENTE PER IL RICONOSCIMENTO GIURIDICO DI QUESTO DELICATO RUOLO DAL "CARE GIVER" FAMIGLIARE. 

QUEL CHE CHIEDIAMO E' UN RICONOSCIMENTO GIURIDICO ESSENZIALE, SENZA IL QUALE E' IMPOSSIBILE OTTENERE L'ADEGUATO SUPPORTO: IL SENATO DEVE SBLOCCARE SUBITO IL DISEGNO DI LEGGE N. 1461 SULLA FIGURA DEL "CARE GIVER". E' NECESSARIO ED URGENTE AVERE LA POSSIBILITA' DI USUFRUIRE A FONDI DEDICATI ED A TUTTO IL SUPPORTO NECESSARIO.

AIUTATECI! 


Condividi su:

Petizioni simili

Parkinson: sbloccate subito il disegno di legge n. 1461 sui caregiver! abbiamo bisogno di aiuto! 18/05/2022 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.