Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Pantelleria zona franca extradoganale ora!

  • firme
    0 / 5000

    Creata da
    M5S Pantelleria

  • petizione

    “L’isola di Pantelleria potrebbe essere una zona Franca, l’Europa ha risposto positivamente alla nostra interrogazione. Ci sono le condizioni, ma le autorità di gestione italiana e regionale non hanno mai avanzato alcuna richiesta a tale proposito. Questo è quello che succede quando chi sta nella stanza dei bottoni è più interessato alle beghe di partito che agli interessi dei cittadini”. È quanto dichiara l’eurodeputato siciliano Ignazio Corrao portavoce del Movimento 5 Stelle a Bruxelles, promotore di una interrogazione alla Commissione Europea in cui chiede inoltre se l’esecutivo è a conoscenza della grave situazione economica e sociale che investe la cittadinanza pantesca e se sono previsti altri progetti pilota, come quello sull’energia geotermica, possibile esempio di sviluppo sostenibile per l’area mediterranea. “Ancora una volta – dichiara l’eurodeputato alcamese – abbiamo le soluzioni, ma quando la palla dovrebbe passare alle autorità di gestione locali, tutto si ferma. Renzi e Crocetta si sveglino. L’Unione Europea è a conoscenza della grave situazione socioeconomica che investe Pantelleria ma non ha avuto alcuna richiesta da parte dello stato membro. Per quanto attiene ai progetti, tra i quali quello geotermico, la Commissione risponde che non è a conoscenza dell’esistenza di ulteriori progetti pilota nel settore dell’energia geotermica a favore di Pantelleria nel quadro della programmazione 2014-2020. Essa esaminerà gli interventi pertinenti che l’autorità di gestione del programma Sicilia del FESR proporrà nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. In sostanza – conclude Corrao – se l’autorità di gestione, in questo caso Crocetta, non comunica le reali esigenze dei cittadini, allora l’Europa non può avere utili spunti di intervento”. A tale proposito l’eurodeputato Ignazio Corrao plaude ed offre piena collaborazione alle iniziative degli abitanti di Pantelleria, capaci grazie anche al locale meetup M5S di istituire un tavolo tecnico permanente con tutte le forze politiche locali. L’obiettivo sarà quello di proporre Pantelleria come area extradoganale, misura necessaria per ridare all’isola un mercato interno in grado di ricreare le condizioni di concorrenza e riscatto socio economico”

    Diamo inizio a questa raccolta firme affinché chiunque possa inviare un forte messaggio a tutte le istituzioni interessate dal necessario percorso che questa richiesta dovrà seguire.

    Facciamo sentire il peso delle nostre decisioni!

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.