PALLAMANO NO A 15 RETROCESSIONI

Petizione creata da:

Vito Putignano e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 1000

FIRMA
  • Vito Putignano ha firmato la petizione 6 giorni fa

PALLAMANO NO A 15 RETROCESSIONI

La riforma della serie A di pallamano messa in atto dalla Figh sta generando un mostro: un campionato in cui ci sono 15 retrocessioni su 28 quadre partecipanti è una cosa che non accade in nessuna federazione al mondo, in nessuno sport al mondo. Inoltre che il campionato già a Febbraio escluda 22 squadre dalla lotta per lo scudetto è ingiusto e penalizzante e contrasta con le regole dei playoff.

FIRMIAMO E CHIEDIAMO ALLA FIGH DI CAMBIARE IL VADEMECUM, SI PUO' FARE

DICIAMO NO A QUESTA RIFORMA E PROPONIAMO:

1. Campionato 2018/19 a due gironi da 10 squadre ciascuno, con un livello più omogeneo ed un criterio più meritrocratico per accedere al girone unico

2. Accesso al girone scudetto per le migliori 4 dei tre gironi più 5' del girone nord (unico a 10 squadre) : le tre prime accedono direttamente ai playoff e le altre 10 squadre si sfidano in partite di andata e ritorno per comporre il tabellone dei quarti di finale.

3. Le tre ultime dei gironi retrocedono direttamente, le squadre classificate dal la 5' . Le altre 12 squadre (classificate dal 5-8 per i gironi B e C e 6-9 per il girone A) si sfidano in partite di andata e ritorno incrociate di gironi : le 6 perdenti sono retrocesse= 9 retrocessioni.

4. la migliore della A2 viene ammessa alla serie A a due gironi

Condividi su:

Petizioni simili

PALLAMANO NO A 15 RETROCESSIONI 06/11/2017 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.