Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Modifica per rendere non tassabili le indennità di mensa corrisposte in busta paga a tutti i lavoratori

  • firme
    0 / 25000

    Creata da
    Annalisa Parente

  • petizione

    I buoni pasto vengono utilizzati da molti Italiani non solo per la ristorazione ma anche per pagare la spesa alimentare. Sono, pertanto, una fonte economica importante per i dipendenti, soprattutto in questo periodo storico in cui i prezzi aumentano a causa dell’inflazione e gli stipendi non crescono. Ad oggi, in Italia, circa 3 milioni di lavoratori ricevono buoni pasto per un valore di circa 3,2 miliardi, un terzo dei quali è assorbito dalla Pubblica Amministrazione.

    Con questa petizione vogliamo chiedere di modificare l’articolo Art. 51 comma 2 lettera c del Testo unico delle imposte sui redditi (dpr 917/1986), per rendere non tassabili le indennità di mensa corrisposte in busta paga a tutti i lavoratori fino almeno ad 8 euro al giorno. Questo perchè i buoni pasto rischiano però di non essere più accettati a causa delle alte commissioni di incasso che devono pagare  bar, ristoranti e supermercati. Le commissioni in media, infatti, sono comprese tra il 10% e il 20% del valore del buono: per una spesa di 10 euro, l'esercente ne incassa in pratica solo 8. Se la tendenza degli esercenti a non accettare più i buoni come metodo di pagamento dovesse continuare, (lo sciopero del 15 giugno non fa ben sperare) il rischio per i lavoratori è che si trovino in tasca soldi impossibili da spendere!

    La modifica legislativa consentirebbe alle aziende italiane di versare il corrispettivo dei buoni pasto direttamente nelle buste paga dei lavoratori, mantenendo per entrambe le parti le agevolazioni fiscali oggi previste per i buoni pasto. Lo Stato, infatti, concede vantaggi fiscali alle aziende che li acquistano, permettendo loro di dedurre l'intero importo dal totale su cui si pagano Ires e Irap, favorendo così anche il reddito disponibile dei dipendenti. I vantaggi di questa modifica sarebbero immediati per i lavoratori,  ma anche per i datori di lavoro, che avrebbero benefici fiscali per la deducibilità delle somme erogate ai fini Ires ed Irap ed amministrativi (per una più semplice gestione dell’erogazione in busta paga).

  • luca poggi ha firmato la petizione 20 giorni fa
  • Lucia NOVELLI ha firmato la petizione 24 giorni fa

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.