Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Lupo impiccato e massacrato!

  • firme
    0 / 5000

    Creata da
    Animalife

  • petizione

    In merito alla vicenda del lupo prima avvelenato, poi massacrato a colpi di bastone, infilzato con un forcone e infine appeso a una pensilina del bus a Coriano (Rimini) il 4 novembre 2017, si è svolta oggi l’udienza preliminare al termine della quale i tre imputati hanno patteggiato rispettivamente la pena a 1 anno e sei mesi, un anno, e nove mesi di reclusione, per i reati di uccisione di animali, furto venatorio e macellazione abusiva.

    In seguito del ritrovamento del cadavere dell’animale, grazie alle ampie e accurate indagini dei Carabinieri Forestali di Rimini, con il supporto del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF), e alle relative evidenze di laboratorio, gli inquirenti avevano individuato le tre persone oggi condannate. Tra i reati contestati, oltre all’uccisione di animali (ex artt. 554 bis c.p.) anche il furto venatorio aggravato (artt. 110, 624, 625), l’uccisione di specie protetta (110 e art.727 bis) e, non ultimi, anche la macellazione abusiva, il maltrattamento degli ovini allevati perché uccisi senza preventivo stordimento e l’abbandono rifiuti speciali, come pelli, carcasse, interiora.

    Dopo aver sventato molteplici tentativi di legalizzare le uccisioni dei lupi, che alcuni avrebbero desiderato introdurre nel nuovo testo di Piano Lupo, oggi più che mai è necessario non abbassare la guardia su atti come questo, che configurano fatti gravissimi e, cosa ancor più preoccupante, non isolati.

    I lupi rappresentano per Legge un patrimonio dello Stato, cioè di tutti i cittadini, e atti di bracconaggio di questo tipo rientrano a pieno titolo nel concetto di “criminalità ambientale”, fenomeno che la comunità deve contrastare a livello istituzionale, nei tribunali e, non da ultimo, con attività educative.

    Per un reato di tale gravità, non possono esistere patteggiamenti.
    Urge una pena esemplare molto più giusta e severa.

  • Francesca Ceccaroni ha firmato la petizione 4 giorni fa
  • Marinella Plenzik ha firmato la petizione 10 giorni fa
  • Gioia Perotti ha firmato la petizione 22 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.