Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • LEGGE PER LA QUALITA' ARCHITETTONICA

  • firme
    0 / 500000

    Creata da
    raffaele labarile

  • petizione

    Questa legge si fonda sul principio della specializzazione dei ruoli dei vari attori del mondo dell'edilizia (Architetti, Ingegneri, Geometri, Agronomi, Periti) in alcuni competenze specifiche ed esclusive, come avviene in qualsiasi grande opera di importanza internazionale; oggi praticamente "tutti fanno tutto" in base a leggi e sentenze della Cassazione con un conseguente calo della qualità del costruito che ormai da parecchi anni ha trasformato il "BEL PAESE" in tutt'altro. Al fine di rendere un l'Italia una nazione moderna dal punto di vista architettonico, al pari di altre, si propone dunque che:

    a) il progetto di qualsiasi costruzione e la direzione dei lavori della parte architettonica dovrebbero essere esclusiva competenza degli Architetti, in quanto hanno fondato i loro studi universitari sul disegno;

    b) il progetto delle strutture, degli impianti, particolari industrie che per forza di cosa non potrebbero avere valenza architettonica, le verifiche statiche di beni architettonici vincolati e le relative direzione dei lavori dovrebbero essere esclusiva competenza degli Ingegneri, in quanto hanno fondato i loro studi universitari sul calcolo;

    c) le pratiche catastali e il coordinamento della sicurezza in cantiere dovrebbero essere esclusiva competenza dei Geometri e dei Periti;

    d) le relazioni agronomiche e gli studi di valutazione di impatto ambientale dovrebbero essere esclusiva competenza degli Agronomi.

    Per il numero di firme atteso si richiede l'abrogazione e il rifacimento di tutte le leggi sulle competenze dei suddetti ordini professionali.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.