L'autismo non va in vacanza. Più aiuti dallo stato - Petizione

Petizione creata da:

Annalisa Nardella e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 10000

FIRMA
  • Maria Francesca Li muli ha firmato la petizione 8 giorni fa
  • Alessandro Madeddu ha firmato la petizione 3 giorni fa
  • Francesco Carbonaro ha firmato la petizione 24 giorni fa

L'autismo non va in vacanza. Più aiuti dallo stato - Petizione

L'autismo non va in ferie e molto spesso i ragazzi e i loro genitori quando chiude la scuola o finisce si ritrovano da soli ad affrontare un grande disturbo di cui molto spesso porta a isolamento. Lo stato dovrebbe garantire gli aiuti di cui hanno bisogno figure educative che prestano servizio anche quando ci sono le ferie scolastiche e dei centri di riabilitazione di cui questi ultimi sono stati decimati in molti paesi gravando su altre città più grandi e sui centri a pagamento di cui sono strapieni e ci sono liste di attesa interminabili per entrare, ciò è inaccettabile. 


I casi di disturbo comportamentali stanno aumentando esponenzialmente, lo stato deve garantire il supporto alle famiglie colpite da autismo e dare terapie ABA a tutti gratuitamente perché la salute non si deve comprare. Non è giusto nè eticamente corretto che solo i facoltosi debbano usufruire di queste cure. L'autismo colpisce ancor di più chi non ha possibilità economiche. Firmiamo per queste famiglie che devono lottare non solo con l'autismo ma anche con le istituzioni per i loro diritti. Firma la petizione

LA TUA FIRMA VALE MOLTO

Condividi su:

Petizioni simili

L'autismo non va in vacanza. Più aiuti dallo stato - Petizione 11/10/2021 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.