Istituzione del Corpo Volontario di Difesa Territoriale

Petizione creata da:

Salvatore Stefio e diretta a Scopri di più

Firme 0

Obiettivo 100000

FIRMA
  • Marco Bruognolo ha firmato la petizione 5 giorni fa
  • giulio rubiconti ha firmato la petizione 22 giorni fa
  • Dav Id ha firmato la petizione 19 giorni fa

Istituzione del Corpo Volontario di Difesa Territoriale

Creiamo una risorsa strategica capace di incrementare notevolmente il livello di sicurezza della popolazione, attraverso l'impegno diretto di volontari civili, in ogni Comune d'Italia, opportunamente addestrati a prevenire e contrastare eventuali minacce terroristiche.

Quando cerco di sensibilizzare, per quello che posso, l’opinione pubblica della minaccia che organizzazione terroristica ISIS (Califfato Islamico) rappresenta anche per l’Italia, a volte sono “accusato” di fare allarmismo. Non è certo mia intenzione agire in questo modo, ma è certo invece che la situazione deve avere una qualche attenzione, proprio perché ritengo importante che la gente sappia cosa sta accadendo e cosa potrebbe accadere, dato che potrebbe essere coinvolta in vari modi. Questa posizione è derivata da una attenta analisi della minaccia, e da come il nuovo terrorismo agisce e persegue i propri obiettivi, che siano primari o secondari. Ritengo che la strategia globale del Califfato Islamico, sia di fatto multi-direzionale, composita e ben strutturata in tutte le sue parti, con un progetto attentamente costruito. Bisogna porre attenzione alla loro capacità di conquista territoriale, elemento questo che caratterizza la stessa nuova evoluzione del terrorismo. E’ appunto questo l’elemento che coinvolge la popolazione, qualunque essa sia (quindi anche quella italiana) con la necessità di essere messi al corrente di ciò che potrebbe avvenire. Abbiamo oggi la necessità di dare eventuali soluzioni che possano determinare una efficace strategia di prevenzione e contrasto, quindi non di fare allarmismo sterile, solo per alimentare una sorta di spauracchio inconcludente, ma bensì di “allarmare” in modo costruttivo, scuotendo l’opinione pubblica, inducendola a riflettere sulla minaccia e procurandogli una serie di soluzioni. Il cerchio deve essere chiuso, fornendo appunto soluzioni. Una prima possibile soluzione che coinvolge la popolazione, è l’istituzione di un Corpo Volontario di Difesa Territoriale, formato da comuni cittadini (opportunamente addestrati) e che abbia come compito quello di vigilare e contrastare, in ausilio alle Forze Armate. Questo Corpo di civili (pienamente riconosciuto dallo Stato) dovrebbe essere strutturato a livello territoriale, in ogni Comune, con un determinato ed efficace coordinamento tra le forze. Questo determinerebbe anche una buona capacità dissuasiva ed aumenterebbe il senso di sicurezza dei cittadini, oltre a rappresentare una capacità di difesa locale altamente strategica. Raggiungere questo obiettivo è cosa ardua, di questo ne sono pienamente consapevole, ma non per questo bisogna desistere nel tentare di raggiungerlo.

Grazie

Salvatore Stefio

Condividi su:

Petizioni simili

Istituzione del Corpo Volontario di Difesa Territoriale 13/01/2015 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.