Fermiamo la strage di morti sul lavoro - Petizione

Petizione creata da:

ComunItalia

Firme 0

Obiettivo 10000

FIRMA
  • Stefano Fuschetto ha firmato la petizione un giorno fa
  • Marco Monferino ha firmato la petizione 15 giorni fa
  • Francesco Ravizzola ha firmato la petizione 2 giorni fa

Fermiamo la strage di morti sul lavoro - Petizione

Gli incidenti sul lavoro rappresentano oramai una strage quotidiana che va fermata.

Si tratta di una vera e propria emergenza che impone un intervento della magistratura.
E’ necessario capire se gli organi competenti abbiano posto in essere tutti i provvedimenti per limitare quella che sembra essere una strage, con una mortalità che, purtroppo, aumenta giorno dopo giorno.

Per tale motivo con questa petizione chiediamo di compiere tutte le indagini necessarie al fine di accertare il rispetto delle norme di sicurezza all’interno dei cantieri ubicati sul territorio, quali attività abbiano compiuto enti come Inail o Asl al fine di garantire la sicurezza dei lavoratori o se siano prospettabili negligenze od omissioni idonee a configurare responsabilità penali per tutti quei soggetti pubblici e privati, organi e autorità preposte a controlli, verifiche e rispetto delle norme di sicurezza, sotto il profilo dei reati di cui all’art. 328 c.p. (Rifiuto di atti d’ufficio) oltre ai reati di omesso controllo e vigilanza, concorso in omicidio, e sulla base dell’art. 40 del codice penale che afferma: “Non impedire un evento, che si ha l’obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo”. Firma anche tu

Condividi su:

Petizioni simili

Fermiamo la strage di morti sul lavoro - Petizione 29/09/2021 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.