Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • EDUCAZIONE CIVICA,SOCIALE,ECONOMICA E AMBIENTALE A SCUOLA

  • firme
    0 / 100000

    Creata da
    A. A.

  • petizione

    In Italia nel 1958,Aldo Moro introdusse in tutte le scuole medie e le scuole superiori l’ educazione civica da fare obbligatoriamente in tutte le scuole di Italia,senza votazione. Questa normativa, che spesso nelle scuole o viene fatta male o non viene mai fatta,deve essere invece una materia che deve essere fatta bene e soprattutto deve avere una VALUTAZIONE FINALE,come una normale materia. Inoltre l’educazione civica in sé, non basta. Bisogna introdurre la materia "educazione" nelle scuole che comprende civiltà,società,cultura,ambiente e deve essere normalmente e regolarmente intesa come oggetto di valutazione, in cui bisogna fare chiarezza sulla maggior parte delle istituzioni presenti sul territorio italiano,sulla maggior parte delle associazioni sportive,di volontariato,ecc..sui diritti e gli strumenti in mano ai giovani per fare cambiamenti nel loro territorio e per fare valere i propri diritti,sulle attività da poter svolgere nella loro città o paese d’appartenenza. Deve essere spiegato loro il funzionamento di una banca e come viene gestita e da chi, come viene suddiviso il territorio italiano,come vengono distribuiti potere legislativo,esecutivo e giuridico e chi e come gestisce questi poteri,i processi in tribunale e le figure operanti all’ interno con i loro rispettivi ruoli,le figure professionali e i mestieri all’ interno della società e come essa viene strutturata:dagli assistenti sociali agli psicologi, dai medici ai dietologi,dagli idraulici ai meccanici,elencare i mezzi di comunicazione a disposizione dell’ umanità e i mezzi di trasporto,come vengono raccolti i rifiuti e come bisogna fare per mantenere la città e il proprio territorio puliti e usufruibili e inoltre sensibilizzare i ragazzi alle persone che hanno bisogno di più tutele e diritti(come donne e bambini) e sensibilizzare per quanto riguarda tutte le “diversità” presenti nella società e spiegare i loro stili di vita e le loro realtà come:ragazzi disabili,senzatetto,ciechi,sordi,diabetici,celiaci,paraplegici,ecc.. e sensibilizzare i ragazzi ad essere partecipi di uno spirito di fratellanza per accoglierli normalmente nelle loro vite.

    BISOGNA FARE UN CAMBIAMENTO AFFINCHÉ LO STUDIO A SCUOLA NON SI FERMI AD UN PURO GIOCO INTELLETTUALE,MA SI TRASFORMI IN UN IMPULSO PER CREARE GENERAZIONI DI RAGAZZI CAPACI DI PENSARE E QUINDI AVERE SPIRITO CRITICO,SENSIBILI E QUINDI IN GRADO DI AMARE E COLTI PER SCONFIGGERE L IGNORANZA CHE PERVADE LA NOSTRA PENISOLA ITALIANA e per fare questo basta inserire 1 o piu ore a settimana di educazione civica,sociale e ambientale che saranno gestite da professori alla quale si potrebbe dare questo incarico!!Se anche tu sei d accordo a questo rivoluzionario cambiamento culturale,sociale e sentimentale nelle scuole,firma questa petizione,affinché i ragazzi al termine della maturità ,si possano definire davvero “maturi” e pronti ad affrontare il mondo.

    P.s: sarebbe ottimo,lo svolgere queste materie nei 5 anni di superiore,poiché i ragazzi sono più maturi e in grado di percepire meglio i messaggi e ricordare meglio i concetti.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.