Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Divieto di detenzione a catena

  • firme
    0 / 10000

    Creata da
    AnimaLive

  • petizione

    INCENDI IN SARDEGNA: MOLTI CANI MORTI NEI ROGHI PERCHÉ LEGATI ALLA CATENA.

    Facciamo sì che tutti i Sindaci delle zone colpite dai roghi affinché emanino da subito un'Ordinanza di divieto di detenzione a catena. Un gesto di civiltà, tanto più necessario in una situazione di pericolo come in quella nella quale si trovano gli animali travolti da una catastrofe che ha provocato danni immensi al territorio e ai suoi abitanti umani e non umani.

    L'uso della catena, oltre a impedire agli animali di mettersi in salvo nel caso di calamità e incendi, compromette in ogni caso la libertà di movimento degli animali con grave danno e pericolo per la loro salute anche psichica e per la loro vita.
    Il cane è, infatti, un animale altamente sociale e si realizza pienamente solo quando è parte di un gruppo. Ma legato alla catena ne è escluso e costretto a una vita innaturale poiché non può esprimere la sua relazionalità e socievolezza.
    Purtroppo si tratta di un fenomeno ancora tollerato in molte zone d'Italia, di cui non è difficile comprendere la gravità: centinaia di animali costretti a una vita interrotta, prigioniera, sottoposti a stress e sofferenza, e a seri rischi di incolumità!

    Al dramma degli animali morti perché legati alla catena va aggiunta l'impossibilità, riscontrata dalle squadre di volontari impegnati nelle ricerche di animali superstiti, di ricongiungere i cani smarriti ai legittimi proprietari, a causa della mancata microchippatura degli animali. Un fenomeno ancora troppo diffuso nella zona, per cui chiediamo alle istituzioni, Comuni e ASL in primis, di farsi promotori di campagne di microchippatura ad hoc.

    Il divieto di detenere i cani alla catena è peraltro previsto dalla proposta di Regolamento per la Tutela degli Animali frutto di un accordo tra ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente.

    I SINDACI EMANINO DA SUBITO UN'ORDINANZA DI DIVIETO DI DETENZIONI A CATENA!

    Firma anche tu.

  • Anna Nappi ha firmato la petizione 33 minuti fa
  • Emi Morroni ha firmato la petizione 23 ore fa
  • Silvia Strusi ha firmato la petizione un giorno fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.