Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Chiediamo stipendi europei per i docenti

  • firme
    0 / 2000

    Creata da
    Maurizio Braggion

  • petizione

    Gli scatti degli stipendi dei docenti sono stati bloccati per la prima volta nel 2010, con la manovra Finanziaria di Tremonti, che “congelava” il rinnovo del contratto e degli scatti, gli insegnanti venivano in tal modo colpiti due volte. Come è noto il blocco è proseguito anche nel biennio 2011-2012. Nel 2013 , gli scatti degli stipendi docenti sono ripresi, sino alla contestata decisione del MEF di estendere il blocco anche agli scatti del 2013, con effetto retroattivo. Ma questa è storia recente.

    Fatto sta che l'Italia è nella fascia bassa in Europa per quel che riguarda gli stipendi degli insegnanti. Nel nostro Paese inoltre, a differenza della gran parte degli altri Stati , si registrano aumenti molto ridotti, e in tempi lunghissimi, dello stipendio durante la carriera. Recentemente, il nuovo ministro, Giannini, ha parlato di aumenti di stipendio legati al merito. Si può accettare una differenziazione legata al merito, ma prima si devono equiparare gli stipendi dei docenti italiani a quelli di Paesi come la Spagna, che pur patendo come noi gli effetti della crisi economica, eroga stipendi decisamente più alti dei nostri ai propri insegnanti.

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.