Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Cani da compagnia confiscati in Corea del Nord - l' ennesima trovata dittatoriale e antidemocratica di Kim Jong-Un

  • firme
    0 / 15000

    Creata da
    Anna Maria Di Simone

  • petizione

    Kim Jong-Un, leader nordcoreano, ordina la confisca dei cani da compagnia. Secondo lui essi rappresentano la "decadenza capitalista" e fanno parte di una "tendenza contaminata dall'ideologia borghese". Per questi assurdi motivi partoriti dalla sua mente delirante ne ha ordinato la confisca a Pyongyang. La preoccupazione dei proprietari dei cani è che, data la carenza di cibo nel Paese, i loro animali possano finire nei ristoranti e servire per nutrire le masse. Le autorità hanno identificato le famiglie con cani da compagnia e le stanno costringendo a rinunciarvi oppure gli animali vengono confiscati con la forza e soppressi. Questo è stato riportato dall'edizione inglese del quotidiano sudcoreano Chosun Ilbo che ha citato una fonte anonima, la quale aggiunge che alcuni animali vengono inviati negli zoo statali o venduti a ristoranti di carne di cane. I proprietari dei cani hanno le mani legate. Ma noi no! Abbiamo un cervello per pensare, una bocca per protestare e le mani per firmare!

  • Daniela Lombardo ha firmato la petizione 14 giorni fa
  • Alice Mattasoglio ha firmato la petizione 15 giorni fa
  • mario de mattia ha firmato la petizione 19 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.