Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Bollette piu' care del 40% ma stipendi sempre uguali!

  • firme
    0 / 10000

    Creata da
    Stefano di Napoli

  • petizione

    BOLLETTE PIU' CARE DEL 40% MA STIPENDI SEMPRE UGUALI!
    Voli aerei, bollette (luce, gas, energia elettrica, telefoni). Ma anche olio d’oliva e pasta. Sono questi alcuni dei prodotti che stanno registrando i maggiori rincari, secondo l’Unione Nazionale Consumatori, che ha elaborato i dati Istat per stilare la classifica degli aumenti di prezzo

    ll gas, con un +33,3% su base annua, il Gpl e il metano per auto (+33%) e il gasolio (23,5% quello per i mezzi di trasporto e +22,3% quello per il riscaldamento). La benzina, +22,1% energia elettrica (+17,7%)

    Se guardiamo ai beni alimentari, il rincaro più alto in assoluto è l’olio (non d’oliva), che costa il 17,7% in più rispetto a un anno fa. Sul podio anche i frutti di mare freschi o refrigerati (+6%) e l'olio di oliva (+4,7%). Appena giù dal podio pasta (+4,6%), carne ovina e caprina (+3,5%). Coniglio e carne equina +2%, suina +1,8%, pollame +1,8%, bovina +1,3%. Le bevande non restano indietro nel rincaro: acqua minerale, +2,8%, succhi di frutta +2,6%. Latte conservato, margarina e farina crescono del 2,5%. Chiude la classifica il riso (+1,9%)

    Dopo luce, gas, carburante, i rincari colpiscono anche pane, pasta, pizza e altri prodotti da forno. Alcune associazioni lanciano l’allarme sulla crescita del costo della farina. Un aumento legato ai trasporti, ai raccolti più magri, alle scelte di alcuni Paesi di limitare le esportazioni, ma forse anche a speculazioni

    Tutto ciò mentre i lavoratori onesti e le famiglie italiane dopo esser stati falcidiati dalla pandemia sono costretti a subire senza poter far nulla. Sono milioni ormai gli italiani che hanno difficoltà tangibili ad arrivare a fine mese! Mentre i di ogni bene di prima necessità aumenta, gli stipendi dei lavoratori sono sempre gli stessi o peggio tendenti verso il basso.

    CHIEDIAMO UN INTERVENTO IMMEDIATO DI Federconsumatori E DEL AGCOM E DEL GOVERNO!

  • Franco Damiano ha firmato la petizione 11 ore fa
  • alessio fioravante ha firmato la petizione 17 ore fa
  • Davide Martorano ha firmato la petizione 21 ore fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.