Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Aperture domenicali: fermiamoci a 12!

  • firme
    0 / 5000

    Creata da
    G. I.

  • petizione

    I sottoscritti, cittadini italiani, secondo quanto previsto dall'articolo 50 della Costituzione, chiedono alle Camere del Parlamento Italiano, che sia discussa ed approvata una proposta di legge che : - Modifichi gli artt.7-8-9-10 di cui al D.Lgs. n.66 del 08 aprile 2003 Capo III, specificando che ogni lavoratore debba avere diritto ogni sette giorni a un periodo di riposo di almeno ventiquattro ore consecutive, obbligatoriamente in coincidenza con la domenica per almeno il 75% delle domeniche e festivi lavorativi annuali totali, da cumulare con le ore di riposo giornaliero; - Obblighi ad aumentare nei CONTRATTI NAZIONALI DI LAVORO, il compenso spettante a chi lavora di domenica o nei festivi, ad almeno il 50% in piu' rispetto al compenso giornaliero feriale; - Regolamenti il numero di aperture domenicali/festivi in tutta Italia impostando un tetto massimo di 12 aperture totali annuali. Riteniamo sia doveroso definire dette richieste, poiche' i dipendenti degli esercizi commerciali sono utilizzati soprattutto nelle giornate festive e domenicali, senza dar loro la possibilità di godere del riposo domenicale e quindi delle proprie famiglie. Proponiamo, nel rispetto delle competenze di ciascuno, delle modifiche alle Leggi ed ai contratti nazionali di lavoro che affrontino in modo risolutivo le problematiche dei dipendenti degli esercizi commerciali di tutt'Italia, stanchi di essere "sfruttati" anche in quel giorno che, dopo le lotte dei nostri genitori, era diventato dedito al riposo ed al ricongiungimento con la famiglia. I sottoscrittori di questa petizione popolare manifestano il loro appoggio ed in questo depongono la speranza che si possa continuare il cammino dello sviluppo, nella libertà che da sempre ha contraddistinto ogni categoria dei lavoratori italiani.

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.