Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Antonio Baldelli, 4850 preferenze e non entra in Regione.

  • firme
    0 / 5000

    Creata da
    Giacomo Toccaceli

  • petizione

    Alle elezioni regionali delle Marche, Antonio Baledelli candidato nel collegio di Pesaeo-Urbino per Fratelli d' Italia-Alleanza Nazionale, ha ottenuto 4850 voti di preferenza nella nostra provincia e non è entrato in consiglio regionale.

    Questo, per colpa di una legge elettorale assurda, fatta ad-hoc dal PD e Spacca negli scorsi mesi, che favoriva i collegi con un minor numero di abitanti. Cosa ancor più assurda, con tutto il rispetto e la validità delle persone, è che il seggio è scattato per candidati che hanno attenuto un numero di preferenze di gran lunga minore rispetto ad Antonio Baldelli (958, ndr).

    Analizzando i voti di preferenza di tutti gli altri schieramenti politici, si nota che Antonio Baldelli, è risultato il 1º candidato di centro-destra (FdI-AN, LN, FI) dell' intera regione, il 2º della provincia di Pesaro-Urbino ed il 4º della Regione Marche; in questi ultimi due casi, i candidati che hanno ottenuto più voti di preferenza, sono tutti esponenti del Partito Democratico.

    FIRMA ANCHE TE, PERCHÉ IN REGIONE LA VOCE DI 4850 CITTADINI DELLA PROVINCIA DI PESARO-URBINO, NON PUÒ RIMANERE INASCOLTATA PER COLPA DI UNA LEGGE ELETTORALE!!

    Se questa è la legge, fatta dalla politica, cerchiamo di cambiarla. Perché se la gente poi si astiene dal voto, la colpa è solamente imputabile alla politica clientelare e non della politica onesta, della quale è espressione Antonio Baldelli.

    DICIAMO ANCORA UNA VOLTA, CON CORAGGIO, BALDELLI IN REGIONE!

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.