Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Ammissione in LM di Psicologia L'Aquila 2017

  • firme
    0 / 500

    Creata da

  • petizione

    Egregio direttore del dipartimento DISCAB professor Alesse,

    il 22 giugno si è riunito il Consiglio di Area Didattica di Psicologia in cui, tra gli altri punti all'ordine del giorno, si è discusso della data e del bando per il test di ammissione previsto per l'accesso alla laurea magistrale. In questa riunione sono state presi le seguenti decisioni:

    i) Il giorno del test sarà il 21 Settembre e le modalità, quindi tempo a disposizione e materie, saranno le stesse dello scorso anno.

    ii) PUNTI PREMIALI: quest'anno i punti premiali verranno attribuiti solo a coloro che hanno preso un voto di laurea triennale tra il 100 e il 110 e Lode.

    iii) L'ammissione al test d'ingresso è quest'anno riservata SOLO A COLORO I QUALI SONO GIA' IN POSSESSO DEL TITOLO DI STUDIO TRIENNALE (quindi sostanzialmente bisogna laurearsi massimo entro luglio 2017).

    iv) 100 posti per gli studenti comunitari.

    Noi studenti della triennale in Scienze Psicologiche Applicate, dopo aver saputo questa decisione abbiamo proseguito nel raccoglimento delle firme sotto forma di petizione per opporsi contro certi aspetti ingiusti di questa decisione, che sono i seguenti:

    i) Questa decisione è stata presa solamente due mesi prima della data dello svolgimento dell'esame d'ammissione e dopo la scadenza della data entro la quale era possibile effettuare la domanda di laurea. Il fatto sopra indicato, crea problemi significativi per chi giustamente essendo inconsapevole di questa decisione aveva programmato il suo percorso universitario in maniera diversa, basandosi sulle norme che erano valide fino anche il 21 giugno 2017. In più questo fatto consiste in una violazione del valore della uguaglianza, perché i laureandi ad ottobre e a dicembre non avranno le stesse possibilità con loro che si laureeranno l'anno successivo dato il fatto che i primi sono stati informati di questi cambiamenti gli ultimi giorni della sessione estiva di quest'anno.

    ii) Il rendere impossibile la partecipazione all'esame d'ammissione degli studenti laureandi ad ottobre o a dicembre costringe questi studenti universitari a prendere la difficile decisione di perdere un intero anno accademico oppure proseguire la loro carriera in un'altra università che gli dia la possibilità di svolgere l'esame iscrivendosi con "riserva". Obbligare gli studenti a trovarsi in una situazione del genere lo consideriamo ingiusto nei confronti degli studenti che devono laurearsi ad ottobre o a dicembre per motivi seri. In più questo fatto compromette anche il diritto allo studio di noi studenti.

    iii) Il fornimento dei punti premiali solo agli studenti laureati con un voto tra 100 e 100 e lode è una decisione veramente "elitistica", che toglie subito l'aiuto dagli studenti laureati con un voto minore, che possono essere altrettanto bravi, ma non aver raggiunto i punteggi sopra indicati anche per motivi importanti di tipo personale. Di conseguenza, anche questo punto viola il valore dell'uguaglianza.

    La presenza dei tre punti sopra indicati è la presenza di decisioni ingiuste e poco etiche che vanno a compromettere il diritto studentesco allo studio. Tutti noi siamo studenti di questa università da almeno tre anni, siamo stati sempre in ordine con i nostri doveri e abbiamo sempre rispettato la nostra università. Ora tocca agli organi direttivi e agli docenti di mostrarci che questo rispetto è reciproco, di mostrarci che rispettano il nostro diritto allo studio e che sono al nostro fianco. Speriamo che lei comprende la gravità delle tematiche sopra indicate e cercherà con noi la miglior soluzione possibile per gli studenti e per rendere migliore questa università.

    Cordiali Saluti,

    gli studenti del corso della Laurea Triennale in Scienze Psicologiche Applicate

  • G. M. ha firmato la petizione 5 giorni fa
  • Rita Loretucci ha firmato la petizione 27 giorni fa
  • LARA CONSALVI ha firmato la petizione 2 giorni fa

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.

Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.

Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.