Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • abrogazione del registro di classe cartaceo

  • firme
    0 / 10000

    Creata da
    Emilia Marchitiello

  • petizione

    La presente petizione ha l'obiettivo di abrogare in tutta Italia il registro di classe cartaceo per le seguenti motivazioni:

    a) il Ministero ha varato il Piano di Digitalizzazione in tutta Italia e in tutte le scuole è stato varato l'uso legale del tablet ed il controllo telematico delle assenze degli studenti, per cui le famiglie vengono a sapere ogni cosa in tempo reale, basta che usino la password data loro per controllare i compiti assegnati a casa, le assenze e qualsiasi altra notizia vogliano sapere;

    b) l'uso del tablet, quindi, comporta una strettissima collaborazione tra le famiglie e gli insegnanti, continua e non limitata ai colloqui generali ed ai colloqui settimanali, per cui le marachelle dei nostri studenti si vengono a sapere in tempo reale;

    c) si evitano le file ai colloqui generali e ai colloqui settimanali;

    d) l'insegnante può apporre la firma solo nel momento in cui entra in classe, all'ora x, passato il minuto, la firma non si può più apporre, per cui i ritardatari e i distratti devono rendere conto della cosa;

    e) nel nostro ordinamento scolastico odierno il registro cartaceo, abolito in virtù del Piano Digitale Nazionale, é andato in soffitta, non usa più ma continua ad avere un valore legale che non ha più a tutti gli effetti, per cui in una minoranza di scuole, di tablet non si parla neppure, violando i diritti delle famiglie ad avere notizie certe tutti i giorni sui loro ragazzi e ciò va anche a danno di ragazzi che, ricordiamolo, sono minorenni e di cui i genitori sono responsabili;

    f) l'uso del tablet è a tutto vantaggio dei ragazzi minorenni perchè i genitori, sapendo i voti dei ragazzi ed il loro profitto e comportamento in ogni momento, possono porre rimedio ai voti negativi e alle mancanze dei giovani, senza sorprese all'ultimo momento con sospensioni di giudizione e bocciature che inficiano e compromettono l'atmosfera e la serenità familiare in modo pesante, come tutti ben sappiamo per comprovata esperienza;

    Si chiede a tutte le famiglie italiane e a tutti i loro membri di votare la petizione per chiedere al Ministro Giannini l'uso capillare obbligatorio del tablet in tutte le scuole di ogni ordine e grado e l'abolizione definitiva del registro cartaceo in nome della democrazia e dei diritti di tutte le famiglie italiane di iniziare e mantenere una strettissima collaborazione con gli insegnanti e ciò può davvero scongiurare una serie di guai potenziali in cui talvolta i nostri ragazzi si cacciano e per cui i fatti ipotetici e potenziali diventano guai grossi con dei "the end" imprevedibili.

    Grazie

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.