Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Abolizione/Revisione art. 119 del Codice della Strada

  • firme
    0 / 500000

    Creata da
    Mauro Mosconi

  • petizione

    L'art. 119 del Codice della Strada discrimina di fatto chi ha patologie cardiovascolari e portatori di pacemaker e impianti defibrillatori. Tenuto conto che queste patologie sono in crescente aumento e che i dati rilevati dalle società cardiologiche europee e da altri studi dimostrano che gli incidenti stradali sono in percentuali nettamente superiori provocati da persone che non hanno patologie specifiche si chiede che per le patenti inferiori A e B l'abolizione o la revisione dell'art.119 del C.d.S. e che si richieda in regime monocratico la certificazione di buon compenso clinico e nel caso di apparecchi impiantati la certificazione di buon funzionamento dell'apparato, uniformando in tutto il territorio nazionale il giudizio di conferma della patente per un periodo non inferiore ad uno o due anni ed eventuale sospensione giustificata per un periodo non superiore a 4 mesi. Altresì il titolare del permesso di guida dovrà sottoporsi a regolari visite di controllo a scadenza determinata.

  • Alessandro Cuomo ha firmato la petizione 27 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.