Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • Aboliamo il "Nuovo dispositivo di traffico sperimentale"

  • firme
    0 / 500

    Creata da
    luigi alba

  • petizione

    Alla Procura della Repubblica

    presso Tribunale di Napoli

    procura.napoli@giustizia.it

    Oggetto: Esposto

    In riferimento all’Ordinaza Comunale n° 16/2017 del 24/03/2017 prot. N° 16935 della Città di Ercolano (NA) denominata: “Nuovo dispositivo di traffico sperimentale in diverse strade cittadine” , si fa presente ai destinatari citati in appendice quanto segue:

    Tale provvedimento ideato ed attuato dalla amministrazione del suddetto comune, narrava una nuova strategia sperimentale in diverse strade della città, finalizzata come citato in alcuni paragrafi della suddetta ordinanza , principalmente allo snellimento del traffico veicolare nonché ad eliminare la “sosta selvagia” dei veicoli. Con l’entrata in vigore di detta ordinanza, che, come punto cardine prevedeva la trasformazione di molte strade della città da regolare, consueto e storico doppio senso a senso unico di marcia , ha dimostrato nel termine non lontano bensì immediato ovvero il giorno successivo dell’entrata in vigore , la costituzione del “CAOS” totale corredato da un triplicarsi del traffico, provocando intasamenti con veicoli bloccati per ore ,”regalando” non pochi problemi allo svolgimento delle azioni quotidiane dei cittadini , danneggiando anche e soprattutto le attività commerciali delle molteplici strade interessate al cambiamento in atto, nonché aumentando consequenzialmente l’impatto di inquinamento ambientale ed acustico rendendo grigia l’enfasi di coloro che normalmente impegnano un veicolo per svolgere normali ed indispensabili azioni per andare a lavoro e quant’altro. L’episodio è stato subito oggetto di notorietà su tutti i media compreso Social Network da cui si apprende nella maniera più evidente la richiesta dei cittadini ad un ritorno di una situazione precedente o comunque idonea per porre fine a questo notevole ed intollerante disagio venutosi a creare.

    Sono molteplici le strade interessate da questa trasformazione del senso di marcia, ovvero: Via Pugliano, Via G. Marconi, Via Roma, Via IV Novembre, Via Mare, II Traversa Verzieri,Via Panoramica e Corso Resina quale quest’ultima nel caso particolare si tratta di una strada statale (SS 18) collegamento Napoli – Reggio Calabria.

    La predetta strada statale e’ nata come unica carreggiata, a doppio senso di marcia , collegava la città di Napoli alla Calabria, carreggiata che oggi in alcuni tratti per esempio sul Corso Resina, e’ stata modificata come senso unico di marcia, senza alcuna segnaletica stradale che ne indichi la conformazione planimetrica orizzontale e con un evidente parcheggio di auto dei residenti che ha limitato la circolazione anche sul senso unico.

    Tale situazione grava sulle attività commerciali già degradate per i mancati ed opportuni interventi dell’amministrazione comunale pur trattandosi di centro storico.

    La nostra evidente preoccupazione emerge dal fatto che per essa sono stati spesi milioni di euro (soldi della Comunità Europea) e ad oggi non si comprendono molte cose, ovvero:

    -perchè sono stati tolti i marciapiedi;

    -perchè in alcuni tratti la statale e’ stata adibita a parcheggio e senso unico;

    -perchè sono stati tolti i diritti ai cittadini per l’utilizzo dei mezzi pubblici;

    -perche’ il commercio non esiste piu’ per la mancanza di un piano regolatore;

    -perché il centro storico già in triste situazione di degrado, e’ stato ulteriormente abbandonato dalle amministrazioni attraverso interventi anomali ed inconcludenti.

    Tra l’altro, se si dovesse verificare un incidente stradale, non si saprebbe come iniziare le consuete procedure di rilievo per l’inesistenza della segnaletica stradale che delimita la carreggiata e le corsie.

    Facendo seguito a tutte le problematiche innanzi espresse , prodotte principalmente dalla ordinanza innanzi citata, ovvero ordinaza Comunale n° 16/2017 del 24/03/2017 prot. N° 16935 della Città di Ercolano (NA) avente titolo: “Nuovo dispositivo di traffico sperimentale in diverse strade cittadine” , chiediamo ai nominativi in alto citati, un intervento tempestivo e risolutivo, nonché rileviamo grave quanto si sta consumando ai danni del cittadino con gravi rischi per la sicurezza e modifica inopportuna della statale ss.18, chiediamo all’ufficio che legge come primo indirizzo una opportuna indagine sensibilizzando l’ente proprietario sulla modifica della ss.18, presumibilmente da parte di terzi soggetti.

    In attesa di riscontro alla presente e per le ulteriori incombenze di loro competenza, l’occasione e’ gradita porgere distinti saluti.

  • gerardo scognamiglio ha firmato la petizione 23 giorni fa
  • Salvatore Petrone ha firmato la petizione un giorno fa
  • Teresa De Cristofaro ha firmato la petizione un giorno fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.