10 100 1000 VOLTE EROI

Petizione creata da:

ANDREA BADO'

Firme 0

Obiettivo 5000

FIRMA

10 100 1000 VOLTE EROI

Ormai ricorrono quattro anni dal tragico attentato di Nassirya, dove hanno perso la vita 19 patrioti. Era il 12 Novembre del 2003 alle 10 :45 a Nassiriya, città a sud dell'Iraq, le due palazzine in cui risiedono i carabinieri e i militari del contingente che fa parte dell'operazione "Antica Babilonia" vengono sventrate da un attacco kamikaze, fatto da un camion pieno di esplosivo che forza il posto di blocco e prosegue la sua corsa scagliandosi contro quello che era il dipartimento logistico dei carabinieri. Alla fine della giornata il bilancio è tragico: muoiono 12 carabinieri, 4 soldati dell'esercito e 2 civili. Non dobbiamo dimenticare quei Ragazzi che per amore della patria e della libertà hanno svolto il loro dovere offrendo la propria vita nel corso di una missione di Pace e amicizia verso la gente, i cittadini, i bambini e gli anziani del sofferente popolo irakeno. Tutti noi dovremmo riflettere pensando al loro coraggio e non dimenticare mai il loro gesto. La dimostrazione che quella a Nassirya sia stata veramente una missione di pace c?è stata nei giorni successivi all'attentato la popolazione cittadina scese in piazza per manifestare solidarietà a quei valorosi soldati che avevano portato generi alimentari, ospedali, riportato l?acqua potabile, aiuti di ogni genere. Fu il primo caso di riconoscenza in Iraq verso quelle che purtroppo ancora oggi c?è chi ha il coraggio di definire ?forze di occupazione?. Le stesse persone che in piazza urlano 10 ? 100-1000 Nassirya ce che definiscono dei valorosi Patrioti ?Mercenari?. Lo scandaloso è che tra quelle persone ci sono anche esponenti del Governo. Governo Prodi, che l?anno scorso ha cancellato le commemorazioni a livello nazionale per i caduti di Nassiriya, lasciando spazio solo a commemorazioni "locali". Noi non vogliamo che questi nostri Valorosi compatrioti vengano dimenticati ci uniamo nel ricordo alle famiglie dei caduti. Questi uomini sono partiti come soldati comuni e sono ritornati alla loro patria da eroi. Questi soldati saranno ricordati in questi giorni dai mezzi di comunicazione, ma io spero che verranno ricordati per il loro coraggio per sempre. Questi sono i nostri obiettivi non dimenticare e combattere ogni giorno contro le persone che si sentono autorizzate ad offendere la loro memoria, le stesse persone che quando scendono in piazza portano sulla bandiera la faccia di colui che è stato veramente un assassino e mercenario, Che Guevara. Noi non dimenticheremo mai il supremo sacrificio con cui i nostri ragazzi hanno difeso la libertà del popolo iracheno. FIRMA PER TENERE VIVO IL RICORDO DEI NOSTRI EROI CADUTI PER LA PACE E LA LIBERTA'!

Condividi su:

Petizioni simili

10 100 1000 VOLTE EROI 14/11/2007 | firmiamo.it

firmiamo.it è un marchio commerciale di Media Asset spa copyright 2010 - 2024

P.IVA 11305210012
Azienda certificata ISO 27001 numero: SNR 11572700/89/I
Azienda certificata ISO 9001 numero: SNR 59022611/89/Q

Informativa
Noi utilizziamo cookie o altri strumenti per finalità tecniche e, previo il tuo consenso, anche cookie o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per altre finalità (“interazioni e funzionalità semplici”, “miglioramento dell'esperienza”, “misurazione” e “targeting e pubblicità”) come specificato nella cookie policy.
Per quanto riguarda la pubblicità, noi e terze parti selezionate, potremmo trattare dati personali come i tuoi dati di utilizzo, per le seguenti finalità pubblicitarie: annunci e contenuti personalizzati, valutazione degli annunci e del contenuto.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcune finalità è possibile cliccare su “Personalizza”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione del sito in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.