Dal 2007 il primo sito di petizioni italiano 12.151.633 firme raccolte

  • "FARE SCUOLA" ANCHE DA CASA SI PUO'!

  • firme
    0 / 50

    Creata da
    Genitori Europa Unita

  • petizione

    Alla Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo “Di Nanni” via Roma 13, Grugliasco Grugliasco, 20/3/2020 Oggetto: richiesta di chiarimenti in merito all'attivazione della didattica a distanza – Scuola Secondaria Europa Unita. Gent.ma Dr.ssa Bodini, con la presente si desidera manifestare la nostra perplessità - in quanto famiglie di alunni frequentanti La Scuola Europa Unita dell'Istituto Comprensivo Di Nanni - in merito alla situazione di grave rallentamento della didattica che si sta attualmente verificando. Consci delle difficoltà connesse al momento contingente, ma anche dell'attuale efficace e tempestiva attivazione presso altri istituti di metodiche di didattica a distanza (così come auspicate dalle direttive ministeriali, tra cui ultima la nota prot. 388 del 17 marzo 2020), Le richiediamo un pronto e decisivo intervento affinché anche la didattica presso il nostro istituto si adegui rapidamente a quanto richiesto dal Ministero. In particolare, chiediamo che essa non si limiti, come è stato sinora, al ripasso di argomenti già visti e all'invio di compiti da svolgere. Riteniamo che sia infatti doveroso proseguire con gli argomenti previsti dal piano didattico in modo più strutturato, con orari definiti e programmati, così da non interrompere ulteriormente il percorso formativo dei nostri ragazzi. La nota ministeriale ci trova concordi nel sottolineare come la didattica a distanza debba necessariamente prevedere un confronto e una interazione reciproca tra ragazzi e docenti, nel modo più possibilmente vicino a quanto avviene in classe, per esempio con le video lezioni. Gli alunni devono poter fare domande e chiedere chiarimenti, e i docenti modulare la didattica sulla recettività della classe; tuttavia ciò non è possibile con le modalità finora messe in atto nel nostro Istituto Comprensivo (per lo meno non in tutte le classi, data la forte disomogeneità tra le proposte attivate). Vi sono numerose soluzioni percorribili per fare fronte alle problematiche di privacy e di accessibilità informatica (per esempio vi sono numerose app per video lezioni fruibili da smartphone, il che costituirebbe anche un utilizzo “virtuoso” di questi dispositivi) così come evidenziato dal Ministero, nonché dal fatto che una efficace didattica a distanza - completa di spiegazioni interattive nonché di interrogazioni e compiti in classe online – sia già stata messa in atto da altri Istituti pubblici nel rispetto di tutte le normative vigenti (solo per citarne alcuni: 66 Martiri Grugliasco, Don Minzoni Gramsci Collegno, Gobetti Rivoli, Ugo Foscolo Torino, Alighieri Kennedy Torino, Manzoni Torino). Stante che non vi è alcuna certezza in merito alla possibilità di riapertura delle scuole in tempi brevi, Le chiediamo di agire al più presto ed efficacemente affinché anche presso il nostro Istituto si possa “fare scuola” anche a distanza, altrimenti ai ragazzi verrà meno - in questo momento difficile per l'intera nazione - un fondamentale punto di riferimento e le basi solide necessarie per diventare quei cittadini migliori che sia la scuola che le famiglie auspicano di vedere nel futuro. Dal canto nostro noi famiglie ci impegniamo a dare tutto il sostegno e la disponibilità necessari. Fiduciosi e certi di una Sua sollecita attivazione e di un pronto responso a breve termine, visto che quanto da noi richiesto coincide con quanto sottolineato dal Ministero dell'Istruzione, porgiamo Cordiali saluti I genitori

  • Filippo Grisanti ha firmato la petizione 9 giorni fa

Per assicurare una ottimale navigazione ed altri servizi offerti, questo sito è predisposto per consentire l'utilizzo di Cookies. Continuando si accettano i Cookies secondo l'informativa consultabile a questo link.